Vigilia della sfida dell’anno, giudizi sospesi al 26. Sarà Ilicic contro Chiesa, fantasia contro esplosività

36



Fiorentina in cerca dell’impresa a Bergamo. Lo sloveno è il pericolo numero uno, pronto al duello a distanza con Chiesa

A piccoli passi, dopo mesi difficili trascorsi tra bufere tra società e allenatore, contestazioni rumorose e risultati arrendevoli, la Fiorentina è arrivata alla vigilia della semifinale di ritorno Coppa Italia. Il tempo dl 27 febbraio, data della gara di andata, è sembrato non passare mai, visto che in casa viola si è visto di tutto (tranne la vittoria).

A questo punto però del passato non si parla, tanto meno del futuro che non si chiami Atalanta. Per una volta le attenzioni, sperando vivamente che non sia l’ultima in stagione, sono tutte sul rettangolo verde. Tifosi, squadra, allenatore, società. Le divisioni non si placheranno, i dubbi sul più che discutibile operato della Fiorentina e sul valore della rosa restano. Ma per 90′ tutte le componenti dell’ambiente gigliato saranno dalla stessa parte, in cerca di quella che sarebbe una vera e propria impresa.

Impensabile fino a qualche anno fa etichettare una vittoria a Bergamo come un’impresa. Ma in questo caso tanti sono i meriti dell’Atalanta, della sua programmazione e del lavoro del ‘mai amato’ Gasperini, che quest’anno ha se possibile migliorato il rendimento rispetto alle ultime due fantastiche stagioni, arrivando a giocare il miglior calcio d’Italia e a lottare per la zona Champions League.

L’uomo in più di questa squadra? Proprio quel Josip Ilicic che a Firenze non ha mai convinto a pieno. Le potenzialità si erano viste, così come almeno una stagione di alto livello (la prima di Sousa). Ma a Firenze mai si era ammirato un giocatore così sicuro dei propri enormi mezzi tecnici e così continuo nel rendimento come quello che oggi veste la maglia nerazzurra. Lunedì con il Napoli ha letteralmente cambiato faccia alla partita: imprendibile per i difensori partenopei, ha aiutato la sua squadra a ribaltare il risultato al San Paolo. Inutile dire che per arginare lo sloveno ci sarà bisogno di un grande lavoro della difesa e del centrocampo viola.

L’incrocio in Coppa Italia con lo sloveno è il più affascinante, sia perché è l’ex di turno (insieme al rimpianto Mancini) sia perché uno di motivi del mancato colpo di fulmine tra Ilicic e Firenze è l’errore del numero 72 nella finale di Coppa Italia del 2014 contro il Napoli. Pericolo numero uno ma non l’unico giocatore pericoloso della Dea: ci sono Zapata, Gomez, De Roon e un gruppo che va a mille all’ora.

Alla Fiorentina si chiede di essere cinica nel sfruttare gli episodi. Ben venga la prestazione del primo tempo contro la Juventus, ma neanche con l’Atalanta i viola potranno concedersi il lusso di sbagliare così tante occasioni sotto porta.

Alla Fiorentina si chiede di servire al meglio le sue punte di diamante, Chiesa e Muriel. Gran parte della possibilità di espugnare lo stadio Atleti Azzurri d’Italia passa da loro, i due uomini di maggior qualità della rosa. In campo però si gioca in 11 e sarà importante vedere una squadra attenta e determinata, in grado di innescare e esaltare le qualità del colombiano e dell’italiano.

Tra i due talenti gigliati, Federico Chiesa è quello che ha più impressionato con la Juventus. È chiaro che la Kryptonite alla tecnica di Josip sono gli strappi di Federico: se in giornata non c’è difesa che tenga. E contro una squadra che per filosofia di gioco concede spazi può esprimere il meglio del suo repertorio, proprio come all’Allianz Stadium (magari con un po’ di fortuna in più nelle conclusioni).

Alla Fiorentina si chiede la partita perfetta. Non è detto che basti, perché per ciò che si è visto nei tre precedenti stagionali tra viola e nerazzurri non si può negare che la squadra più forte sia quella che domani gioca in casa. Ma in una partita secca può succedere qualsiasi cosa e la Fiorentina è andata all in di motivazioni su questa sfida. Con la speranza che non sia l’ultimo acuto della stagione e che questi ragazzi possano tornare a far applaudire i propri sostenitori.

36
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Mauro
Ospite
Mauro

La coppia Ilicic- Gomez è paragonabile alla coppia Muriel – Chiesa ; un talentuoso ed un incursore
Ma ad oggi la coppia Orobica appare più forte della nostra

VecchioFrank
Ospite
VecchioFrank

E’ una gara nella quale a noi dovrà andare tutto bene, e agli orobici qualcosa male. Del resto se abbiamo 16 punti in classifica in meno di loro, qualcosa vorrà dire. Ma in una gara secca può succedere di tutto, quindi giochiamocela fino alla fine.
Sul discorso dei giudizi, lasciamo perdere, questo è stato il secondo peggior campionato dell’era DV, solo in quello della mitica coppia Miha-Rossi riuscimmo a fare di peggio.

lorenzoilmagnifico
Ospite
lorenzoilmagnifico

naturalmente si spera tutti nella finale… ma per favore dai fratellini agli ultimi dei loro leccasuole non vengano qui venerdi’ mattina se passassimo a raccontarci di stagione storica, memorabile, da incorniciare. Per andare in finale di copp’italia bastano 4 partite da quest’anno (5 con la finale per vincerla) e non si puo’ cancellare un’annata “umiliante” sotto ogni aspetto solo perche’ si vincon 3 partite in coppa (torino, roma derelitta e speriamo bg domani)… l’annata rimane fallimentare perche’ abbiamo una squadra mediocre (salvo 3-4 giocatori senza i quali staremmo lottando per la salvezza) ed il progetto (l’ennesimo) partito 2 anni fa… Leggi altro »

Cosmat
Member
Cosmat

Questa gestione deve essere CONTESTATA comunque anche dovessimo vincere la Coppa Italia… Per me tre annate da schifo come le ultime NON possono essere cancellate da una eventuale Coppa Italia… Della Coppa Italia mi importa 0 se devo arrivare 12 esimo a 20 punti dall atalanta 30 dal Napoli e 50 dalla Juventus e chi si accontenta e un perdente e NON VUOLE IL. BENE DELLA FIORENTINA… Stanno facendo della Fiorentina una lavatrice di soldi vergognosa e voi sareste pronti a perdonarli per una coppetta Italia dopo 18 anni? E allora vi meritate questo schifo

Massimo
Ospite
Massimo

Dai retta, cambia squadra, la tua dimensione è a strisce!

Grottaferrataviola
Ospite
Grottaferrataviola

Giudizi sospesi…bah…e sia, ma da venerdì mattina quale scusa inventeranno i prezzolati del club della bistecca e i beoti leccasuole….ah già, la stanno facendo girare…Fiorentina come l’ajax!!!
Peccato che a scoprire pianticelle ci sia Panzaleo da Vernole, che di piante capisce solo l’olivo!!!!
Via i della fuffa da Firenze

giuppe72
Ospite
giuppe72

Go, go go…. andiamo a Vincere!

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

mah ci sarebbe da farsi tante domande perchè domani si è una partita decisiva della stagione ma ci sono tanti ma prima di tutto una società con dei dirigenti che sono contrari ad andare in europa sappiamo di già di chi parlo ovviamente cognigni cioè uno che è contrario alle ambizioni sportivi ma contento di cedere i giocatori per controllare il bilancio altro il cosi detto grassone budello ed ignorate prende i giocatori a caso senza programmazione logica mi chiedo cosa servirà vincere eventualmente questa coppa italia ?la risposta a niente solo per poter dire che finalmente i della valle… Leggi altro »

I soliti idioti
Ospite
I soliti idioti

Quando Montella allenava Ilicic dicendo che era un fenomeno, gli esperti gonzi leccatomaie di questo forum nfamavano entrambi. Come al solito altra ricopertura di m…… Ma ancora non vi basta leccasuole appecorati?

Massimo
Ospite
Massimo

Veramente erano la maggior parte dei tifosi allo stadio, primi fra tutti quelli della Fiesole, a mugugnare e fischiare ad ogni suo minimo errore!
Sarebbe il caso che tu andassi più spesso allo stadio, invece di stare sui siti ad offendere i tifosi Viola!

Mauro
Ospite
Mauro

Impossibile paragonare Ilicic e Chiesa ; sono due giocatori veramente diversi
Ilicic ha un gioco più compassato ma con tecnica sopraffina e passaggi e assist millimetrici per i compagni
Chiesa esprime potenza e velocità di primo piano ma proprio la sua velocità lo costringe a correre a testa bassa e a perdere la visione di gioco dei compagni.

jon Frankfurt
Ospite
jon Frankfurt

Ilicic se in giornata e´ un fenomeno…. ma a Firenze lo faceva una volta ogni 2 mesi…
spesso irritante per il suo modo un po´ svogliato…. infatti fu mandato via perche´ i tifosi erano stufi …giustamente.

Daniele Rieti
Ospite
Daniele Rieti

Non può essere “l’ultimo acuto ella stagione”…Vincere significherebbe andare in finale da favoriti, con o senza Lazio. E’ una vigilia “da sogno”, come non si riviveva da anni: mettiamo da parte le incaxxature fino a dopo domani…

Jblk77
Tifoso
jblk77

Capisco siate abituati male ma questa è la coppetta di riserva, mica la Champions… pare stiamo per giocarci un mondiale. Su un po’ di misura….

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

perchè io non sono così ottimista??????

Sempreviola93
Tifoso
Predico il futuro

chiesa e muriel uno o due gol possono anche farli…. ma i nostri “baluardi” difensivi riusciranno a mantenere la porta inviolata contro gomez,ilicic e zapata?? Mi sembra difficile….

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

bisogna che milenkovic stia francobollato a zapata e stia calmo …………
le altre marcature non le so ma chi si distrae per un nanosecondo è fottuto

Guidottino
Ospite
Guidottino

La forma fisica e la posizione mentale. Se Montella riesce a caricare questi ragazzi al massimo, lotteranno come ci hanno fatto vedere un paio di volte. 11 leoni grintosi fini al 90esimo. Tutti insieme, portiamo questa coppa a Firenze e per una volta smettiamo di criticare.

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

io ho la tregua fino a mezzanotte di domani

Gallo Viola
Ospite
Gallo Viola

Si può sommare la partita di domani in un paio di frasi: chi marcherà Ilicic e chi marcherà Chiesa? Isolati questi due, potrà succedere di tutto. Vediamo se Muriel ci farà vedere la classe delle sue prime due partite in Viola e il Cholito questa sarà una delle ultime occasioni che potrebbero decidere il suo futuro in Viola e in Italia. E guai a concedere delle punizioni al Papu Gomez. Forza ragazzi!

Pinguino
Ospite
Pinguino

…. si dai la palla è tonda… essendo una sfera peffetta va sempre a finire nelle solite reti (vedi 8 scudetti consecutivi di JM, byern, real, ecc).
E se domani giocassero con un esaedro?

Giacomo
Ospite
Giacomo

All’affermazione :”Che vinca il migliore!”, Nereo Rocco rispondeva :” Speremo di no”.
Da tifoso viola ecco il mio auspicio per la partita di Bergamo.

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

grande Nereo!!!!!!!!!!!!!!!

Maurizio milano
Ospite
Maurizio milano

Sperare non costa nulla , a Bergamo abbiamo quei sempre vinto .
Ma se fosse ilicic l’artefice della nostra sconfitta , sarebbe un bel sassolino che si toglierebbe dalla scarpa alla faccia di quegli imbecilli che lo hanno insultato a sangue prima dopo e durante le partite facendolo reagire .
Comunque a parte gli imbecilli crederci non costa nulla
FORZA VIOLA

Violafuria
Ospite
Violafuria

UNA SOLA PAROLA …VINCERE!!!! E VINCEREMO!!!! ASFALTIAMO CHI CI DA’ GIA’ BATTUTI!!! FUORI LE PALLE E FORZA VIOLA SEMPRE!!!!

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

eppure la frase vincere e vinceremo mi ricorda qualcuno…………….

l'etrusco
Ospite
l'etrusco

qualcuno finito legato penzoloni ad una corda a testa in giu’…

Wolwerit
Ospite
Wolwerit

Se magari un si prende due pali a partita forse si vince qualche volta quest anno pure la sfortuna ci si è messa a testa bassa

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

anche questo è vero

conte_mascetti
Ospite
conte_mascetti

giudizi sospesi un kaiser!!!!! a prescindere del risultato……………… societa’ voto 5…… giocatori voto 4 ……………….. allenatore voto 4. e’ stata un annata in cui non mi sono mai divertito!!!!

LUCA VIOLA 63
Ospite
LUCA VIOLA 63

ILICIC NON È PIÙ CROCE E DELIZIA COME FU IN VIOLA…MEMORABILE IL SUO GROSSOLANO ERRORE DAVANTI ALLA PORTA NEI MINUTI FINALI DI QUELLA MALEDETTA FINALE DI COPPA ITALIA DEL MAGGIO 2014 CONTRO IL NAPOLI…AVREMMO PAREGGIATO E PROBABILMENTE CON UN UOMO IN PIÙ AVREMMO NEI TEMPI SUPPLEMENTARI PORTATO A CASA CHE MANCA DA FIRENZE DA 18 LUNGHISSIMI ANNI LUCE….SONO PASSATI 5 LUSTRI DA QUELLA MALEDETTA FINALE MA MONTELLA ANCHE DA NAPOLETANO VERACE QUALE È NON LA DIMENTICATA….ANZICHÉ CERCHERÀ DI RIPRENDERSELA QUELLA FINALE PARTENDO DA DOMANI SERA.. CON TANTA VOGLIA DI ALZARE LA PRIMA COPPA TARGATA DV…..AL ATLETI AZZURRI D’ITALIA OCCORRERANNO 11… Leggi altro »

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

si vede che gli fa bene l’aria di Bergamo (a me fa sgottare)

doc rob
Ospite
doc rob

La fate finita con tutte ‘ste fiatate?

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Già, ma lo sloveno per classe e ormai anche per rendimento almeno uno dei primi cinque stranieri della serie A, se non fosse stato per un gregge enorme di coglioni che continuava a fischiarlo sarebbe rimasto a Firenze viita natural durante e con uno stipendio modesto. Perché è un fuoriclasse umile. Cosa ne vogliamo fare di questi coglioni?

Go.1951
Member
go.1951

Non abbiamo centrocampo….l’Atalanta ci può asfaltare….Sembra assurdo ma ce la possiamo fare.

si ruzza
Ospite
si ruzza

‘pettiamo i 26. Speriamo non sia il numero del prossimo tram a cui attaccassi.

Articolo precedenteLa giornata viola: il riassunto
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI