Viola di rabbia, Firenze sta con Rocco. Ma sarebbe pronta a perdonare Chiesa

29



Ascolti record alle radio, pioggia di commenti sul web e su Fiorentina.it: Firenze si divide, ma molti stanno con Commisso. E su Federico…

Parziali record di ascolti radiofonici, siti internet presi d’assalto, sondaggi web, social invasi, argomento unico. Federico Chiesa non è un giocatore come gli altri per la città e l’ondata passionale che ieri ha travolto il pianeta del tifo lo testimonia più di mille parole. Chiesa è fisicamente in America, ma emotivamente in ogni angolo di Firenze. Resta, va, deve essere tenuto a forza, meglio costruire la squadra sui denari derivanti dalla cessione. E ancora, deve parlare, meglio stia zitto, la Fiorentina lo incalzi, vogliamo la verità, mai alla Juve. Destreggiarsi tra i meandri delle vie (infinite) di comunicazione del tifo, è complicato. Così scrive La Gazzetta dello Sport.

Premessa: la luna di miele tra la nuova proprietà e i sostenitori viola è ancora solidissima. Lo si capisce dalle migliaia di interventi del popolo gigliato nelle radio della città così come attraverso i canali del web. La linea dura sul tema di Commisso e Joe Barone, vince di gran lunga rispetto a tutte le altre opinioni. Del resto dall’altra parte c’è la Juventus, avversaria storica che già in passato è riuscita a vestire di bianconero alcune stelle e stelline viola (Roberto Baggio e Bernardeschi alcuni esempi). Parallelamente rispetto ad altri giocatori, il linguaggio verso Federico resta quasi sempre nel limite del tollerabile. Chiesa è un bravo ragazzo, educato, forte: cresciuto da queste parti e simbolo del settore giovanile viola prima e della vera Fiorentina poi. Uno dei pochi a non mollare nel disgraziato finale della passata stagione. Gettare tutto a mare per voci di mercato sarebbe eccessivo e ingiusto, anche se il suo prolungato silenzio infastidisce quasi tutti.

TRE VIE. Le macro direzioni del viola pensiero sono più o meno tre. Si deve adeguare restando a prescindere e giocando come sa. Va venduto per ricostruire una Fiorentina ancora più forte. Diventi il simbolo di una Firenze che non si piega. Con la possibilità di metterlo in panchina o in tribuna qualora venisse meno il suo impegno.

29
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Luca
Ospite
Luca

A me onestamente di Chiesa o altri nomi non me ne frega niente. La maglia e solo la maglia, le squadre forti le puoi fare con dirigenti capaci con una discreta disponibilità economica. Quella sembra esserci. Su Chiesa decidono loro, ma sembra che lo abbiano già fatto. Rimane. Gli propongono di allungare il contratto con aumento sostanziale. Se no, partita il prossimo anno.

Cittina
Ospite
Cittina

Io vedrei bene un prolungamento del contratto con adeguamento e l’inserimento di una clausola rescissoria a 100-120 milioni… Chi lo vuole porta i dindi e lo prende.

Claudiopiombino
Tifoso
Claudiopiombino

col cavolo che perdono
panchina e tribuna , 3 anni e poi vai dove vuoi te………tra 3 anni……

resistenzaviola
Ospite
resistenzaviola

Assolutamente si..e avrebbero meno grilli questi ragazzi

Fedmart
Tifoso
Federico di Narni

Il vero problema è che i Gobbi ce lo pagherebbero una misera!

IrBudelloDiToPa
Tifoso
IrBudelloDiToPa

e io vado controcorrente: siamo sicuri che chiesa col gioco montelliano si incastri bene? Lui ha bisogno di spazi e contropiede, montella probabilmente tornerà al possesso palla. Se il gioco non ne esaltasse le caratteristiche e stessero pensando a prendere qualche altro giocatore?
Il problema negli ultimi 17 anni è sempre stato vendere e non reinvestire in giocatori forti e funzionali all’allenatore, ma se succedesse il contrario? Se arrivasse un giocatore con caratteristiche alla cavani per l’attacco? Se prendessero 2 centrocampisti veramente forti?

Io aspetto il 10 agosto, poi inizierò a tirare un po’ le conclusioni.

Sempreviola93
Tifoso
Predico il Futuro

Il modo migliore per mettere a tacere chiesa è comprare 3-4 giocatori forti così da fargli capire che è finita l’epoca degli stenti, è che a Firenze quest’anno si fa sul serio.

GENIOdove
Ospite
GENIOdove

Mi vien da ridere, se vuole andar via non c’è solo la maglia dei carcerati, questa è buona (se veramente le cose stanno così) un calciatore sotto regolare contratto non solo vuole andar via ma vuole decidere anche dove andare ed il prezzo a cui dovrebbe essere venduto, cose da fuori di testa come tutti questi mercenari che oggi giocano a pallone, queste regole non vanno bene. FV

Sergione
Ospite
Sergione

Smettiamo di fare i servi stupidi. Abbiamo la fortuna di avere una proprietà vera, solida e sembra con le palle. Se credono di ricattare la Fiore, fanno un grosso errore. Io, avessi tutti i soldi di Commisso, mi vorrei divertire a vedere giocare Chiesa per tre anni e, se non gioca per spregio, fargli lucidare col sedere tutte le tribune. Sveglia.

Firenze_Regna
Tifoso
Marco MI

Ma avete idea almeno dell’offerta della JxxE? Vorrebbero pagarlo solo 55 ML e ne 80 ne 100 ne 120 per simili cifre sarebbe gia ( giustamente) in riva al po. Percio non illudetevi su prezzi che non esistono.

Senzapaura
Tifoso
Senzapaura

Questa storia di Chiesa comincia a rompere. Come al solito la Società Viola non brilla nella gestione di queste problematiche, comunque un po’ di durezza nei confronti degli sciacalli ora non guasta. Se veramente Chiesa se ne vuole andare, alla Rubentus o altrove, chi vuole cammello tiri fuori denari, tanti, 150 per esempio!

Articolo precedenteChiesa-Fiorentina, pallino in mano a Commisso. Ma nessuno vuole uscire allo scoperto
Articolo successivoVolano gli abbonamenti: 20% di nuovi abbonati. Il sogno è superare i 25 mila
CONDIVIDI