Viola meno lucida e poco pericolosa. Punto ok, ma piccolo passo indietro nei sogni

26



La Fiorentina che pareggia col Brescia si porta via dal Rigamonti un punto importante, ma che fa segnare un piccolo stop ai sogni di gloria del pre-sosta

La Fiorentina che ha pareggiato a Brescia è stata obiettivamente una squadra meno lucida e brillante rispetto a quella che prima dello stop per la Nazionale aveva messo in fila vittorie e gioco intrigante, scrive La Nazione. Poche idee e zero gol, invece, nella trasferta in casa del Brescia. Il che non ridimensiona ambizioni e struttura, ma di sicuro rallenta una marcia che aveva autorizzato sogni importanti. Montella non ha cambiato nulla nell’undici titolare neanche contro le rondinelle. E sono sei. Sei volte targate 3-5-2, con Ribery e Chiesa in attacco e il medesimo schieramento iniziale.

26
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
abbozzatela
Ospite
abbozzatela

ma che problemi avete per mettere sempre zizzania? Se ieri vloavic non parava il tiro di castrovilli adesso eravate ancora in bagno a farvi le se++ine. invece siccome lo ha parato lui, allroa ora son tuti brodi. siete il primo male della fiorenitna.

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

E la solita partita dopo una sosta, di solito si perdono.

VIOLASOUL
Ospite
VIOLASOUL

Non discuto Montella, ma se non cambia, non avrà mai riscontri. 8 partite con un modulo che ormai conosce bene e che anche le altre hanno imparato a contrastare; ora provi Vlahovic con Chiesa e Sottil (togliere Dalbert o Lirola) e come riserva Ribery. Il problema è che non esiste sostituto di Badelj.

I' necchi
Ospite
I' necchi

Il problema è che pensiamo che 3 vittorie consecutive ci autorizzino ad avere sogni esagerati. 3 vittorie (2 in casa) con 2 squadre in questo momento a livello bassissimo (Sampdoria e Milan) e 1 da classifica medio bassa (Udinese). Il cammino è lungo e occorre necessariamente variare modulo e giocatori e non puntare esclusivamente sulle invenzioni e la forma fisica di Chiesa e Ribery che non sono nemmeno buoni realizzatori. Purtroppo Montella non mi sembra all’ altezza di questo. Niente drammi comunque per un pareggio con il Brescia, ci può stare.

barrett
Ospite
barrett

c’è una questione centrale che a quanto pare sta passando inosservata: 1) maglia viola con panta nero portano bene….e soprattutto 2) LA MAGLIA ROSSA PORTA SFIGA…le basi cazzo, mai sfidare la sfiga

Buso
Ospite
Buso

Si poteva anche vincere le occasioni ci sono state,tuttavia le due loro capocciate a colpo sicuro al limite dell’area piccola con Drago sulla linea di porta sono incredibili errori difensivi che non tutti ci perdoneranno,questo proprio non esce.

FROMMI
Ospite
FROMMI

Dalbert ha fatto due cross nel primo tempo che nemmeno negli amatori. Tra l’altro in una di queste occasioni si poteva e si doveva puntare e calciare in porta, cosí come doveva fare Sottil nel secondo tempo invece di crossare. Ma almeno Sottil qualche spunto pericoloso lo ha avuto. Per il resto buona partita della Viola é mancata un pó di cattiveria sotto porta, potevamo segnare almeno 2 goal. Chi critica dopo questa partita dove non abbiamo concesso un tiro all1avversario farebbe bene a cambiare sport..Non subire un tiro in porta e creare 3/4 occasioni da rete significa fare una… Leggi altro »

Mario Viola
Ospite
Mario Viola

Bene così!
Ovviamente un po’ di rammarico c’è ma una partita come questa, l’anno scorso l’avremmo persa.
Con la panchina che abbiamo Chiesa e Badelj non avrebbero dovuto giocare (almeno nel primo tempo).
Nessuno conosce Pedro, io, ieri sera, avrei messo lui al posto di Boateng!
10 minuti li avrebbe retti bene e magari avrebbe anche fatto un gol. Mi sembra un buon cecchino a differenza dei presenti e giocava il ruolo della sorpresa!
Mi piace come fa giocare Montella ma ieri sera poteva fare molto meglio, anche se capisco che la paura di perdere è grossa in quanto i tifosi sono sempre in agguato.

Deks
Ospite
Deks

Castrovilli Il migliore
Delbert come sempre inesistente
Atteggiamento iniziale molle

Alex
Ospite
Alex

Sogni importanti cosa vuol dire? Il nostro obiettivo è l’europa league e siamo pienamente in corsa. Il campionato è lungo e dobbiamo rimanere costanti fino a maggio. Un pareggio in trasferta avendo espresso buon gioco va bene. Potevamo vincere, teniamo le cartucce per domenica sera!

Articolo precedenteProgramma di oggi: squadra subito in campo in vista della gara di domenica con la Lazio
Articolo successivoMoviola: Calvarese salvato dal Var. Pulgar rischia. Fallo da arancione. E il giallo a Chiesa…
CONDIVIDI