Contro i viola out Perotti e Salah. 14 gol e 8 assist in meno per Spalletti

2



Perotti per infortunio. Salah per la Coppa D’Africa. A Luciano Spalletti, mancheranno sia l’ex Genoa che l’ex viola contro la Fiorentina domani. Oltre a Florenzi e con altissima probabilità anche Juan Jesus. Davanti, dunque, dovrebbe agire Nainggolan dietro a Dzeko ed El Shaarawy. Due assenze pesantissime per il tecnico giallorosso. Quantificabili in 14 reti in e 8 assist. 8 fino alla partenza per la Coppa D’Africa le reti dell’egiziano, 6 per l’argentino andato ko contro il Cesena in Coppa Italia.

In pratica, Spalletti, non avrà un terzo delle proprie segnature a disposizione, visto che le reti segnate in campionato dalla Roma sono 44. Dei 25 assist totali messi a referto dalla Roma, ne mancheranno ancor di più visto che Florenzi era dietro a Salah e Perotti andando ad aggiungere un altro -3 portando al quasi 50% in meno di assist a disposizione.

Ci sarà Dzeko, vero, che con i suoi 15 gol in campionato è il bomber della Roma e in corsa per classifica cannonieri della Serie A, col bosniaco che è anche colui che effettua il maggior numero di tiri nello specchio di tutto il campionato, ben 56 su 98 totali. Salah vale 24 tiri in porta in meno, Perotti 13. Occasione quanto mai ghiotta per la Fiorentina, dunque, di affrontare una Roma spuntata. Occhio, tuttavia, a Nainggolan. Il belga, inventato trequartista dallo stesso Spalletti, ama molto tirare dalla distanza. 13 i suoi tiri nello specchio, con anche 4 reti messe a referto.

2
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
i\'giannelli
Ospite
i\'giannelli

mancano perotti e salah potrebbe essere una occasione irripetibile…la cosa importante e’ riuscire a stare sempre in partita,( sarebbe peggio dover giocare contro l’inter vista ieri sera, troppo fisica per noi oltre che tecnica) poi qualcosa potrebbe sempre succedere…sicuramente non sara’ proibitiva come contro il napoli, qualche chance in piu’ l’avremmo…la roma gioca a ritmi piu’ lenti e questo potrebbe avvantaggiarci per come giochiamo noi, poi gli manca salah e perotti per il cambio di ritmo e la fantasia, ma occhio ad el sharawi dovrebbe segnarci lui insieme a naiggolan,nella partita d’andata sousa gli mise addosso Sanchez con ottimi risultati… Leggi altro »

Treccani
Ospite
Treccani

Perfetto….quoto

Articolo precedenteAncora Astori: “Io leader? Non so. Ma quando serve dico quello che pensa”
Articolo successivoSousa: “L’ambizione è quella di vincere. Kalinic out”
CONDIVIDI