Virgili Jr: “Sarri canta l’inno viola quando si fa la barba. Sarebbe venuto a Firenze ma..”

13



Così Aurelio Virgili, figlio di Pecos Bill è amico e consulente di Maurizio Sarri a Radio Bruno: “E’ un grandissimo, parlare con lui di calcio è uno spettacolo. Ci si accorge che ne sa tantissime. Come nelle favole, se Maurizio non incontrava me, era ancora in promozione ad allenare. Gli proposi di cambiare lavoro, e così iniziò ad allenare anche in altri orari. Sono un po’ il suo amuleto, tiene sempre qualcosa di mio anche quando va in campo. Alla Fiorentina? Quando la mattina si fa la barba, canta l’inno della Fiorentina. Contro il Borussia, mi ha detto che sul 2-0 aveva cambiato canale, e quando rimise la Fiorentina che era sotto tirò una raffica di parolacce….Lui sarebbe venuto volentieri ad allenare i viola. Certo dovevano fare una trattativa, per portarlo a Firenze. Un contatto c’era stato, ma poi si sa nel calcio le cose vanno in modi particolari. Lui è un perfezionista, passa un sacco di ore a guardare cassette, video, a volte se le monta da solo per studiare chi andrà ad affrontare. E lo ha sempre fatto, fin da quando allenava in categorie inferiori”.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
PecosBill
Ospite
Member

Tutti giusti e sacrosanti gli elogi a Sarri, ma ve lo immaginate il gioco di Sarri con interpreti difensivi quali Tomovic, Milic, Olivera, Diks, Salcedo e il Cappone?

ViolaAll
Tifoso
Member

Ti vogliamo alla Fiorentina Maurizio… e con la tua cazzimma digliene 4 a questa società di perdenti.
FV

Mario
Ospite
Member

Notizia fasulla. Sempre ad adorare quelli che non abbiamo e pronti ad infamarli quando sono nostri. Vedi Viviano e anche Rossi allenatore

Canterbury
Ospite
Member

Virgili ha detto cose sacrosante che confermo in quanto conosco bene Maurizio. Cose che avevo già avuto modo di dire su questo forum. Peccato.

Giacomo
Ospite
Member

Sarri ha preso il là con la squadra del mio paese la Sansovino portandola in C2, poi una serie infinita di esoneri fino all’Alessandria dove era presidente proprio il savinese Giorgio Veltroni. I successi iniziarono tzardi, con l’Empoli. E’ un tecnico preparato, talvolta testardo, molto scaramantico, permaloso e che non fuma, solo tre pacchetti

Fabio, Milano
Ospite
Member

… ma ,,, i DDV non vogliono sganciare una lira. Io prenderei MAZZARRI e in attacco prenderei BALOTELLI che si sta liberando dal NIZZA e che secondo me per (ri)lanciarsi verrebbe di corsa a Firenze e diventerebbe un idolo.

SERGIO CLERICI
Ospite
Member

ma …..i Della Valle si dovevano frugare per fargli la squadra.

Fanchi Il Gallo
Ospite
Member

Sarri vai dove ti porta il cuore o dove ti porta il cuor€?

Andrea
Ospite
Member

dovrebbe venire alla fiorentina per guadagnare meno ed allenare una banda di raccattati…..ma dai.!!!

Canterbury
Ospite
Member

Uno che si riferisce a Zucchero si commenta da solo….

1_cliente
Tifoso
Member

Interessante……… e quando **ga, cosa canta?
Quello della juve immagino

THE BOSS
Ospite
Member

Sarri che era bravo e preparato si vedeva già, e molto bene, ad Empoli. I DV vogliono sempre risparmiare, se invece di dare 1,5 milioni netti per due anni al somaro portoghese avessero preso Sarri, risparmiavano un botto d’ingaggio e soprattutto prendevano uno che fa giocare un calcio propositivo e divertente, che poi anche lui dopo un paio di annetti avrebbe capito di che pasta erano fatti i fratellini…………beh quello è altrettanto ovvio!!!

Canterbury
Ospite
Member

E si torna al solito discorso che NON ESISTE COMPETENZA CALCISTICA in questa società… il problema ormai annoso è tutto qui, ma si continua a perseverare….

wpDiscuz
Articolo precedente‘Bologna, offerta milionaria a Ilicic’: Bigon incontra l’agente, la situazione
Articolo successivoPrimavera viola, la Fiorentina vuole Emiliano Bigica per il dopo-Guidi
CONDIVIDI