Vitor Hugo: gli 8 milioni viola potrebbero non bastare. Il Palmeiras gioca al rialzo

11



La Fiorentina non molla la presa su Vitor Hugo. Vitor Hugo Franchescoli de Souza, per la precisione. Il centrale di difesa del Palmeiras sarebbe il sostituto ideale di Gonzalo. Negli ultimi giorni il club paulista pare sia entrata nell’ordine d’idee di cedere il classe ’91 che con la maglia biancoverde ha vinto due titoli. L’affare si potrebbe concretizzare sulla base di circa 8 milioni, ma non sono esclusi rilanci da parte dei brasiliani. Non un modo di fare inusaule da quelle parti. La Fiorentina è decisa a tenere duro perché Corvino è convinto che il brasiliano sia la pedina giusta da inserire accanto ad Astori, con il giovane Milenkovic alternativa preziosa da far crescere senza eccessivi patemi. Così scrive La Nazione.

11
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
tris
Ospite
tris

ma veramente avete voglia di andare avanti tutta l’estate che viene con questa tiritera? Si punta un giocatore, è quasi vicino, tutto fatto, poi si scopre che costa di più, la squadra X gioca al rialzo, la Fiorentina non molla la presa, l’affare sfuma, e ci si ributta su un altro, e si riparte….. no ragazzi, ditelo perché è una roba che non si può più nemmeno leggere……

Francoviola
Tifoso
Francoviola

Più si aspetta, più ne chiederanno.

UFO
Ospite
UFO

Ma chi vi dice che in realta il Corvo lo avrebbe cercato per davvero???
Ah già le solite voci di mercato.
Ma poi come sempre Corvino esce con altri nomi.

lupo viola
Ospite
lupo viola

MAMMANA insegna…..

fabio
Ospite
fabio

Vedo che ha fatto presa la lettura, da me lanciata qualche mese fa, del libro di Victor Hugo “Les Miserables”. Libro che è un supporto fondamentale per capire la quotidianità. Non tralascerei se fossi in voi, di rivedere il film di Pasolini “Accattone”, che penso sia nella sua struttura ancora attuale.

2-3-08
Ospite
2-3-08

S’attende l’annuncio di una doppia trattativa per Bastianazzovic e Rokko Spatuk per un mercato condotto di Malavoglia, non a caso del ciclo de “I vinti”. E a proposito di Verga, ve lo ricordate Rufo a comandare la difesa nel 1992 contro Gullit e Van Basten?

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Emiliano Rufo Verga, scuola Milan, Campione d’Europa Under 21 nel ciclo 1990-1992 di Cesare Maldini. La partita più immonda mai giocata da un calciatore professionista in Serie A, (3-7 per il Milan a Firenze, e perché il Berlusca disse ai suoi di batterci con non più di 4 reti di differenza, per non umiliare l’allora socio cinematografico Mario Cecchi Gori). E che segno l’1-0 Baiano, poi ce ne fecero quattro nel resto del primo tempo. Poi 2-4 di Effenberg, altri due del Milan, Di Mauro per il 3-6 e ultimo del Milan. Se ne poteva prendere altri dieci boni. Verga… Leggi altro »

Ruipersempre
Ospite
Ruipersempre

Costa 12….Quando mai i braccini spendono tanto per un difensore?

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

A parte che per 8 milioni, (ma anche meno), tale giocatore non verrà mai, ma non vi sentite un po’ presi per il cxxo dai DV a dire che stanno trattando un pressoché omonimo dell’autore, (tra gli altri) de “Les Miserables”, (“I Miserabili”)…? Allora perché no tale Coulibaly del Pescara…?

P.S.: Milan ed Inter stanno facendo l’impossibile per non piazzarsi sesti ed evitare il preliminare di Europa League. Ai Della Valle non pare il vero, almeno potranno vantarsi di un anno in più, (consecutivo), in Europa, (quella che conta…)…

RAGIONIERE 56
Ospite
RAGIONIERE 56

Adesso arrivano 8 fondi d’investimento proprietari ciascuno di un pezzettino del cartellino 2 intermediari europei uno sudamericano il prezzo schizza a 15 milioni e non si compra.
In brasile funziona così

LoGo
Ospite
LoGo

che…miserabili…

Articolo precedenteCorvino vuole Jean Kevin Augustin del Psg: il giovane attaccante avrebbe dato l’ok
Articolo successivoCorsa ad ostacoli per il post Sousa. Di Francesco temporeggia, Pioli-Spalletti rebus
CONDIVIDI