Vitor Hugo: “Non siamo contenti. Ora dobbiamo dimostrare di essere un gruppo vero”

19



Il centrale brasiliano dopo il pareggio contro il Frosinone

Vitor Hugo, difensore della Fiorentina, su Instagram è tornato sul pareggio di ieri: “Ancora una volta non siamo usciti contenti con il risultato, ed è giustamente in momenti così che dobbiamo dimostrare la maturità e forza di un vero gruppo!

Dobbiamo lavorare ancora più insieme per crescere e cercare fare tutto meglio! Quello che è passato non torna più, guardiamo davanti!! Forza Ragazzi!!!“.

19
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Nsivincemai
Ospite
Nsivincemai

Va tutto allo sfascio e non c’ e’ qualcosa cHe tenga ..presidente e collaboratori che e’ meglio si allontanino. ..allenatore che non sa che pesci prendere ..giocatori presi in prestito disastrosi ..attacco scomparso. .Alla fine il brutto giocattolo si e’ rotto ….

Nsivincemai
Ospite
Nsivincemai

a

Japa
Tifoso
Japa

camminano in campo, e si meravigliano se non vincono le partite…roba da pazzi!

Il bagnino
Ospite
Il bagnino

Figurati un pò noi! Siamo ……….. neri!!!!!!!!!!!!!!!!! Datevi una mossa ed anche alla svelta, voi ed il vostro pseudo allenatore pluriesonerato. Anche la pazienza ha un limite.

Riccardo Mugello viola
Ospite
Riccardo Mugello viola

Non siamo contenti lo potevi dire se avessimo vinto “solo” 2-0. Nel nostro caso avresti dovuto dire che “siamo fortemente ………” questo i fa molto pensare sulle motivazioni che il nostro allenatore vi sa o non vi sa dare..

Francesco
Ospite
Francesco

Andate a zappare

Mario z
Ospite
Mario z

Voi non siete contenti figuriamoci noi che abbiamo pagato il biglietto ! Siete una massa di fannulloni , si l’Europa la vedete dal binocolo vergognatevi e io stupido mi sono fatto convincere di rifare l’abbonamento ma allo stadio non ci vado più , staranno più larghi

giancarlo
Ospite
giancarlo

questi ci pigliano per il ….!!!!!
Giancarlo

Mariani
Tifoso
la violacea

SIETE CONTENTI.??? Stasera sarete undicesimi in classifica.

soft
Ospite
soft

Francamente diciamo una cosa sola: la Viola è in crisi. Si vede dagli atteggiamenti in campo, non c’è piu il piglio di inizio campionato e l’allenatore ci mette del suo.
E’ vero che i giocatori sono mediocri ma pareggiare col Frosinone indica che le cose non vanno assolutamente. Per me questo allenatore non è all’altezza o ha perso la motivazione.SFV

Kubrick
Tifoso
Kubrick

Spero che abbiate riguardato l’azione del pareggio di Pinamonti. Beghetto passeggia indisturbato per la fascia, Prima Gerson, poi Veretout e alla fine Edimilson fanno una pessima figura.

VIOLISSIMO
Ospite
VIOLISSIMO

Caro VITOR HUGO più che le belle parole e le belle intenzioni servono i GOALS che da troppo tempo non fate. Quando comincerete a segnare e non prendere goals nel finale di partita allora saremo tutti a posto. Di belle parole è lastricato il mondo.

Mario85
Ospite
Mario85

Vi si chiama Al Pacino x farvi un discorsino negli spogliatoi

Matteo bg
Ospite
Matteo bg

Bla bla bla…..
E ancora
Bla bla bla ….

Riccardo Mugello viola
Ospite
Riccardo Mugello viola

Se te e pezzella nostro capitano siete dei veri leader quando rientrate negli spogliatoi attaccate al muro qualche evidente lavativo oppure lasciate fare come fa il mostro pioli??

Il Realista
Ospite
Il Realista

Ecco,bravo,lavorate di piu’ tutti insieme.Ci sono campi incolti che hanno bisogno di braccianti,cominciate da li’.E portateci anche Piolone e il Grassone,ma non a fare merenda nel cortile bensi’ a darci dentro con la vanga,popo’ di buffoni!

zinzo
Ospite
zinzo

PER ESSERE UN GRUPPO VERO , SOCIETA , PROPRIETA , E GIOCATORI,FATE UNA COSA SOLA !!! ANDATE TUTTI ALLA PRIMA DISCARICA E BUTTATEVI TUTTI LI !!!! QUELLO E SOLO QUELLO !! è IL POSTO GIUSTO PER TUTTI VOI !!!!

GENIO
Ospite
GENIO

Le critiche possono essere anche severe ma le offese non servono a niente. FV

Vincenzo Filieri
Ospite
Vincenzo Filieri

É vero le critiche non servono a niente. Peró se sono costruttive a qualcosa forse servono. La veritá é che la squadra non gioca in modo compatto. I tre centrocampisti devono essere molto vicini, sia per scambiarsi il pallone che per parlarsi e decidere chi fa che cosa quando gli avversari avanzano con la palla al piede. Tatticamente la Fiorentina gioca in modo troppo dilettantistico, troppi passaggi indietro. Biraghi deve imparare a puntare l´avversario e crossare.un giocatore di serie A e di nazionale se non sa fare questo prima o dopo sparisce. Comunque le cose da cambiare sono Tante forse… Leggi altro »

Articolo precedentePrimavera, il Cagliari batte 1-0 la Fiorentina. Rileggi la cronaca di FI. IT
Articolo successivoFrosinone, Cassata: “Grande pareggio per noi. Abbiamo dato tutto”
CONDIVIDI