Vitor Hugo: “Pjaca mi ha stupito e Gerson è davvero forte. Hancko e Ceccherini…”

6



Il centrale brasiliano parla dei nuovi arrivati in maglia viola

Altre dichiarazioni da parte di Vitor Hugo rilasciate al Corriere dello Sport-Stadio: “Pjaca mi ha stupito, è bravo anche se lo conosco meno degli altri perché ha fatto pochi allenamenti. So però che ci può aiutare tanto con le sue giocate. Hancko è giovane e sta imparando perché è arrivato ora nel calcio italiano che è molto diverso dalle altre competizioni. Lui però è un ragazzo sveglio. Ceccherini è bravo e ha già il vantaggio di conoscere questo campionato. E poi ha tanto potenziale. Gerson è davvero forte“.

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
marco mugello
Ospite
marco mugello

E’ la difesa che è fortissima… sono un tutt’uno, forti di testa e di piede, in anticipo o nel limitare l’attaccante,.. si autano, si coprono le spalle l’un l’altro… mi ricordano la difesa del primo scudetto, imbattibile, una sola sconfitta all’ultima di campionato… Bernardini tirò fuori un meccanismo sontuoso… ne scartavi uno ti trovavi davanti un altro, col primo che gli rientrava alle spalle……. E’ sulla difesa forte che si costruiscono le squadre forti.. E Veretout sarà fortissimo davanti alla difesa, in una posizione alla De Rossi…. certo va aiutato dalle mezzali nelle ripartenze, gli faranno pressing accanito, anche se… Leggi altro »

Fabio
Ospite
Fabio

Da dopo il gol con il Benevento, in quella partita surreale, mi è entrato nel cuore e ci resterà per sempre, indipendentemente dal tempo che passerà a Firenze. Grande Vitor!

sereno
Ospite
sereno

la Fiorentina resterà per sempre.., i giocatori passano…ma a volte basta un semplice gesto per legarli a doppia mandata con questà città…Vittorio uno di noi.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Hugo è bravissimo e umile, ha detto che Astori era molto più bravo e piu forte di lui stesso, rarissimo in tutti i campi, ha avuto belle parole per tutti… è uno che ci da dentro e fa squadra… quando arrivò, un mio vecchio cugino di Campinas mi anticipò che era fortissimo sul colpo i testa e nell’uno contro uno, il migliore in Brasile, pur essendo scudettato non aveva una tecnica brasiliana, ma era consideratissimo. L’ho scritto qui in quei tempi, più volte… è che entrare nella complessità difensiva italiana è difficile per un europeo, figurati per un brasiliano! Ma… Leggi altro »

TOMMASO
Ospite
TOMMASO

caro marco, Hugo giocò un paio di partite l’anno scorso ad inizio campionato, prima di rimetterlo in panca e a suon di allenamenti addestrarlo a dovere. Si vedeva che era acerbino e che gli mancava un po’ di ritmo, ma sapeva stare in campo e aveva visione di gioco, ora è proprio un signor difensore centrale, non mi stupirei se arrivasse la convocazione in nazionale.

DM1984
Ospite
DM1984

Vitor Hugo è uno dei migliori centrali in Europa, senza esagerare, e di centrali buoni così in Europa ce ne sono POCHISSIMI. Ha un’elevazione spaventosa, buoni fondamentali, ottimo senso della posizione e un discreto piedi per impostare il gioco. Oltretutto è bravino anche col piede debole (il destro), quindi se la cava anche in situazioni complicate. Mi stupisce si parli tanto di Pezzella e non di lui, ma meglio così per noi.

Articolo precedenteNazionali: oggi rientra a Firenze Dabo mentre domani toccherà a Milenkovic
Articolo successivoLa famiglia viola è chiamata a un tour de force nel mese di settembre
CONDIVIDI