Viviano: “Europa non era un nostro obiettivo, proviamo a vincerle tutte. Servono 10 punti”

2



«Prendiamo gol troppo facilmente, potevamo evitare soprattutto gli ultimi due». 4-0 è un conto salato. Lo sa bene Emiliano Viviano, che si rammarica dopo la sconfitta all’Olimpico contro la Lazio: «Avremmo potuto uscire con un 2-1, e invece… Bisogna stare attaccati alla partita. Il nostro è un calcio rischioso, che a volte dà ottime prestazioni e altre volte no. Oggi poi c’è da considerare la forza degli avversari». Così riporta il sito ufficiale della Sampdoria.

Europa più lontana? «Proviamo a vincerle tutte e vediamo cosa succede – risponde il portiere, oggi anche capitano -. Le coppe non erano un obiettivo ad inizio stagione, ma siamo ancora lì. Vogliamo dare fastidio, vincerle tutte. Secondo me servono dieci punti».

2
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Richard
Ospite
Richard

Con te in.porta e Sportiello. da.noi non vinceremo mai niente !!

Donkee Schott
Ospite
Donkee Schott

Ho paura che il Milan farà la partita della vita e vincerà la coppa Italia sacrificando la partita della domenica prima a Bergamo e così di punti ne devi fare 12

Articolo precedenteDiks, secondo titolo stagionale: vince la Coppa d’Olanda con il Feyenoord
Articolo successivoPrimavera 1, Fiorentina sempre più 3°: ora è caccia all’Inter per evitare i playoff
CONDIVIDI