Viviano: “Sono viola, ma sarei stato ingombrante. Drago sta facendo bene. Con Montella…”

11



L’ex portiere viola poteva tornare in estate, ma le strade non si sono riunite. Sul Franchi: “Se non si può ristrutturare, serve il coraggio di andare avanti”.

«Il Franchi? Tutta la mia gioventù è legata a questo stadio, vidi la prima partita nel 1992, ma noi italiani restiamo troppo ancorati al passato. Se non è possibile ristrutturarlo, bisogna avere il coraggio di andare avanti». Emiliano Viviano, fiorentino doc, nonostante la carriera lo abbia portato lontano dalla sua città, resta tifosissimo della Fiorentina. Parla così in un’intervista al Corriere Fiorentino: «Voglio un bene dell’anima al Brescia, ma quando gioca contro la Fiorentina io mi sento viola».

ATTACCANTI. «Ribery è un grande campione e tecnicamente tutti lo sapevamo, quello che mi sorprende è la tenuta fisica e la voglia di fare che mi ha confermato anche Montella. D’altronde i campioni sono campioni sempre. Chiesa è fenomenale e secondo me ha margini di crescita. Conosco lui e suo padre, per me è ancora un bambinone, ha tutto per diventare il miglior giocatore italiano del futuro, ha tanta qualità, forza e gambe».

MERCATO. La Fiorentina poteva avere lei, Tonali e Balotelli in squadra. «Per quanto mi riguarda va bene che ci sia Dragowski. Tonali credo si adatterebbe subito al gioco di Montella mentre Balotelli avrebbe dovuto cambiare modo di giocare visto che Montella usa due false punte. Ma credo che con Balo avrebbe cambiato il mister. Ora con questo 3-5-2 ha trovato la quadra ma lui sa giocare con tutti i moduli e secondo me questa Fiorentina cambierà sistema prima o poi».

RITORNO. Ora si allena con la Samp, da svincolato: «Con Pradè c’è un legame molto forte e quest’estate c’era venuta l’idea che potessi venire. Poi però, come ha spiegato lo stesso direttore, la Fiorentina ha scelto di puntare su un portiere giovane e bravo come Dragowski ed io, figlio di Firenze, sarei stato ingombrante. Così ho accettato volentieri l’invito della Samp, anche perché a Genova ho un’attività. Non so, poi cosa accadrà a gennaio. E’ stato l’ultimo treno viola? Ho la Fiorentina nel cuore, sarebbe sempre un onore. Dragowski ora sta facendo bene, ha qualità e se riesce a gestire le pressioni può continuare a fare bene».

FIORENTINA ATTUALE. «Mi piace tutto, l’allenatore, la squadra, la società e l’ambiente. Ed è più avanti di quanto mi aspettassi perché non era facile cambiare tutto e fare bene. Quando sono stato a vedere Fiorentina-Sampdoria ho parlato venti minuti con Montella, si era tolto un peso con la vittoria, mi ha detto che era la prima volta che andava a cena tranquillo. Credo che la vittoria a San Siro abbia dato la vera svolta psicologica».

RAPPORTI. Con Montella il rapporto non era così buono alla Fiorentina. «Non ci eravamo presi, tutto qua, ma ci siamo chiariti e lo stimo molto».

11
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
elcoyote
Ospite
elcoyote

uno di noi, Viviano uno di noi!

calciante
Ospite
calciante

viviano ruffiano rima perfetta

Marcosciupa
Tifoso
Marcosciupa

…ma ingombrante perché è ingrassato..o sotto l’aspetto professionale ? ..no perché per il secondo poi tornare tranquillo che un posticino al 4 season..

Rasputin
Ospite
Rasputin

Viviano e’ uno dei pochi calciatori con la moglie bruttina quindi testa di viviano non buona solo per portare cappello

vigila
Ospite
vigila

Oddio, anche lui non è che sia un adone eh….

Gino lo Spazzino
Ospite
Gino lo Spazzino

Mah, io prima di considerare un coglione qualcuno solo perché si è trovato una moglie bella ci rifletterei un po’. Parimenti, un calciatore ha molte diverse chance di essere una zucca vuota anche se si è trovato una moglie bruttina.

Marco77
Ospite
Marco77

Io come secondo e come Fiorentino dentro lo spogliatoio ti avrei preso di corsa. Niente contro Terracciano, bravo ragazzo
E’ indicativo che le parole più logiche e di buon senso sul Franchi non le abbia dette un amministratore locale ma un comune cittadino come lui

IrBudelloDiToPa
Tifoso
IrBudelloDiToPa

Caro Emiliano, a Firenze hai giocato un’annata orripilante e il fatto che nessuno ti abbia affidato non tanto un ruolo da titolare quanto un ruolo qualsiasi, la dice lunga sulle ultime prestazioni delle ultime stagioni. Il problema è che semplicemente hai collezionato più cappellate che parate nelle ultime partite. Ti si vuol bene perchè sei tifoso viola, ma a livello tecnico anche l’attuale sepe ti è sopra di parecchio

Alebg
Ospite
Alebg

A Ferrara ha fatto benissimo.

Markfish
Tifoso
Markfish

Concordo con te.. ogni volta che gli avversari passavano il centrocampo, avevo il terrore!!!

Alessandro
Ospite
Alessandro

Prossimo allenatore dei portieri?

Articolo precedenteMercoledì a Roma la presentazione del docufilm su Batistuta “El numero nueve”
Articolo successivoGalli: “Brescia squadra tosta. Fiorentina dovrà esser brava nelle ripartenze”
CONDIVIDI