Vlahovic e Montiel, che show in Primavera. Messaggi per Bigica… e per Pioli

16



Entrambi classe 2000, hanno trascinato la Primavera nel 4-0 contro il Chievo. Qualità ben superiore alla media.

In estate, avevano incuriosito tutti con dieci gol in due, 6 Vlahovic e 4 Montiel. Ieri, con la Primavera hanno mostrato in soli 90 minuti già buona parte del proprio repertorio: messaggio per Emiliano Bigica, tecnico dei giovani, ma soprattutto per Stefano Pioli. Così scrive Il Corriere dello Sport – Stadio. Doppietta con assist per il serbo, gol e passaggio vincente per il maiorchino. Biglietto da visita non indifferente, per coloro che in patria considerano, rispettivamente, il potenziale erede di Ibrahimovic e quello che invece raccontano somigliare nientedimeno che a Messi e che ha deciso di accettare l’offerta viola invece di quella del Real Madrid.

Insieme, hanno schiacciato il Chievo, 4-0 il risultato finale della prima di campionato arricchito anche dalla rete di Meli e, soprattutto, hanno affinato l’intesa. Divertendosi. Adesso, entrambi, sognano il debutto in prima squadra. Se Vlahovic è già a tutti gli effetti il vice di Gio Simeone, Montiel sulle fasce ha concorrenza di spessore, da Pjaca a Mirallas.

16
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
pietro
Ospite
pietro

sognare è lecito e giusto ma con pioli il risveglio potrbbe essere molto brusco

Andrea G.
Ospite
Andrea G.

Sono dei potenziali Campioni, ma il Campionato Primavera è una cosa, la serie A un’altra. Avranno il tempo e il modo per aver qualche apparizione in serie A.

Giuliano Malandrucco
Ospite
Giuliano Malandrucco

Forse sarò esagerato e poco realista, ma io Vlahovic e Montiel , ma anche Koffi, l’ altro nero di centrocampo, il centrale greco e perfino Meli li aggregherei immediatamente in prima squadra. Ripeto: non so se è realistico o possibile, ma questi qui ( a parte qualche riserva sulla gracilità fisica di Koffi) sono veramente forti. E cosa si aspetta ?
FORZA MAGICA VIOLA , FORZA !!!

Polipo
Ospite
Polipo

Con Pioli…la prima squadra la vedranno col binocolo,manca il coraggio di far giocare i giovani , meglio Gasperini

Sangue Viola
Ospite
Sangue Viola

Bravi ragazzi, mi sembrano davvero forti!

Trainspotter
Ospite
Trainspotter

Qualcuno mi può spiegare cortesemente come mai in Serbia considerino un giocatore serbo (Vlahovic) l’erede di un giocatore svedese (Ibrahimovic)? Hanno annesso la Svezia?

Veleno
Ospite
Veleno

Nei paesi balcanici c’è un forte senso di appartenenza. Ibraihimovic è di origini serbe e per loro è serbo anche se gioca all’estero. Penso sia questo il motivo.

trainspotter
Ospite
trainspotter

è questo il problema: Ibrahimovic non ha origini serbe. Il padre bosniaco, la madre croata. E non sono esattamente due etnie in buoni rapporti con i serbi. Per quanto riguarda il senso di appartenenza di cui parli, forse questo poteva valere in un qualche modo per la Jugoslavia, ma oggi l’appartenenza è vissuta in chiave dei nuovi stati nazionali (vedi le dichiarazioni dei giocatori della nazionale croata o il fatto che il premier serbo per aver detto che alla finale dei mondiali avrebbe fatto il tifo per la Croazia a momenti veniva linciato. Mi sembra che l’ipotesi che fa vegiampa… Leggi altro »

vegiampa@tiscali.it
Ospite

Postate la pagella delle elementari del giornalista. Si vole vedè quanto c’aveva a geografia…

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Rispondo io, l’erede di Ibrah può nascere ovunque, mica solo in Svezia. Si parla di erede non in senso genetico o nazionale, ma semplicemente di eredità calcistica. Chiunque può raccogliere l’eredità di un campione, non serve il notaio.

SATANELLO VIOLA
Ospite
SATANELLO VIOLA

2 PREDESTINATI AD ESSERE GRANDI……………. DIFFICILE CHE IL MIO NASO DA DIAVOLO SBAGLI……………CON BAGGINO E CON BATI NON MI ERO SBAGLIATO E COSI’ CON CHIESA E IL CHIOLITO……………………………………………………… MODESTO A PARTE…………………………….

I BISCHERO
Ospite
I BISCHERO

Voliamo bassi

Sergio
Ospite
Sergio

Probabilmente, sono ancora acerbi, ma Vlahovic ha mostrato di avere una freddezza sotto porta come pochi hanno alla sua età, e Montiel è un giocatore che mi intriga parecchio, a me ricorda giocatori come Baggio, capaci di fare giocate che valgono il prezzo del biglietto.
Speriamo bene!

jordan
Ospite
jordan

Figuriamoci se Pioli li vede. Li ha messi come ventesima scelta e possono fare anche i miracoli ma duro come le ceppiche com’è se non c’è un’epidemia di asiatica non giocano.

Paolo-Carrara
Ospite
Paolo-Carrara

Se Pjaca non renderà in proporzione al prezzo, Montiel va fatto giocare !
L’ho visto a Moena ed a parte il fisico ancora acerbo (gracilino se pensiamo alle entrate di domenica
di Kulibaly) ma tecnica, velocità e tiro come pochi !!!!

giordano
Ospite
giordano

tanto non si fanno giocare

Articolo precedentePioli, dubbi in attacco: Eysseric o Pjaca? Anche Mirallas si candida per una maglia
Articolo successivoSamp-Fiorentina, qualche centinaio i tifosi viola al seguito della squadra
CONDIVIDI