Vlahovic segna due volte a Lafont. Ma la Serbia B esce sconfitta

27



Scontro tra giovani viola che ha visto l’attaccante serbo segnare due gol ma uscire sconfitto

La Francia Under 20 ha vinto 4-2 sulla Serbia B, una selezione dei giovani più interessanti.

Nella partita è da sottolineare la doppietta che Vlahovic ha segnato ad un suo compagno alla Fiorentina come Alban Lafont, portiere della selezione francese.

27
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
gibi
Ospite
gibi

Diamo tempo a Pioli. Lui elogiò Vlahovic già l’anno scorso, dicendo che era già da prima squadra. Chiaro che non può escludere Simeone per far giocare il ragazzino. Aspetterà giustamente un periodo chiaramente no o di stanchezza del titolare per far giocare il ragazzo. Magari potrebbe cominciare facendogli fare una mezzoretta in qualche partita adatta, Il problema forse è che abbiamo due punte che non segnano, Pjaca e Simeone, e sostituirli col ragazzo potrebbe sembrare una bocciatura. Ma Poli prima o poi lo lancerà.. Comunque basta vedere che reti ha segnato in Primavera, la sua forza fisica e la sua… Leggi altro »

Arcibaldo
Ospite
Arcibaldo

Provarlo e così tanto difficile al posto di uno spento e stanco Simeone ?

antonio
Ospite
antonio

Ottima analisi simoparbo al 100% d’accordo con te.

contailpelo
Ospite
contailpelo

lafont non è nato portiere si sta’ costruendo ci vorra’ pazienza ma sono quasi certo che abbiamo fatto un grande affare. su vlahovic invece sono certo è forte forte ma anche per lui vale la parola.pazienza.sono per storia i due ruoli dove la maturita’ fa la differenza

Antimonio
Ospite
Antimonio

la sensazione è che nel gioco di pioli (4-3-3) serva una punta più prestante e presente nell’aria di rigore. Simeone è un’ottima seconda punta; proverei il ragazzo al suo posto anche solo per i finali di partita.

simoparbo
Ospite
simoparbo

aritonfa con l’equivoco di sempre, per i commentatori distratti, il centravanti che segna poco è automaticamente una seconda punta!?!?!?, ci può essere un centravanti scarso e che segna poco ma che sempre quel solo ruolo può ricoprire (il tanque silva) e una seconda punta straordinaria che ha in canna 20 goal a stagione ma sempre seconda punta rimane; per fare un esempio, baiano, edmundo, signori, enrico chiesa, tanto per prendere i primi nomi che mi balenano in testa, erano seconde punte straordinarie, cioè non stavano dentro l’area di rigore, partivano sempre esterni o dalla tre quarti e scambiavano palla con… Leggi altro »

gibi
Ospite
gibi

Nel 433 non si può parlare di seconda punta come nel 442, ma solo di esterni. Simeone potrebbe essere un ottimo esterno di spola, incursore in area a sorpresa. I suoi ,limiti tecnici (migliorabili, pensiamo a Bati) e fisici (poco migliorabili) non lo fanno immaginare una grande prima punta, se almeno non aumentasse tantissimo la lucidità sotto rete e l’opportunismo, per adesso molto carenti. Ma da esterno, potrebbe coprire il terzino, come fa Chiesa, e sfruttare la sua velocità quando lanciato e far male, grazie alla sua indiscutibile generosità.

Rocco54
Ospite
Rocco54

Sono due puledrini interessanti.
Aeccene (per gli italiani, avercene). Un portiere, se è buono davvero, lo si vede col tempo. Lafont ha delle buone premesse, a volte eccede e questo ci farà pagare dazio, ma non si può pretendere da un portiere non ancora ventenne una sicurezza totale che solo l’esperienza può dare.
Vlahovic, anche per il fisico imponente che ha, sarà una pantera da area di rigore.
Pioli, penso, non vede l’ora di poterlo buttare nella mischia, e se il ragazzo maturerà ancora sarà un attacco davvero temibile il nostro.

Viola Carminio
Ospite
Viola Carminio

Se ti capita e lo rendono, riguarda la prima partita della Primavera… Vlahovic ha fatto delle azioni alla Edmundo alto due metri….Un Milincovic Savic velenosissimo sotto porta…. togliendo alla primavera lui e lo spagnolino, hanno rovinato l’allenatore…. potrebbero entrambi giocare oggi nel Valencia e fare alzare dalla sedia gli spettatori con le giocate. Forse in Italia se un attaccante non sa a memoria i 1232 commi del saper difendere alto, non gioca…. Ma intanto Mancini per vincere all’estero ha dovuto mettere giovani bravissimi, e Chiesa ala, non terzino, e invitandolo a entrare più spesso in area. Ma forse Chiesa è… Leggi altro »

Andreappp
Ospite
Andreappp

Cutrone gioca al Milan ….. Dico Milan !!!
Vlahovic non gioca neanche un minuto !!!!
Milenkovic ha fatto 8 mesi di panchina prima di esordire!!!!
A voi le conclusioni!!!

geronimo
Ospite
geronimo

Mah! visto i risultati ottenuti con Milenkovic si direbbe che 8 mesi di panca facciano dimolto bene a questi ragazzotti…… potrebbe essere una specifica strategia pioliana…… chissà a febbraio lo mette dentro e segna caterve di gol….. quanto a Cutrone gioca al milan ma poco. Siamo sempre a lamentarsi… simeone fa 14gol il campionato scorso …è un CAMPIONE incedibile, segna poco quest’anno è un brodo….. Biraghi è uno scarpone….. ora è perno di fiorentina e nazionale….. ma smettiamo di lamentarcie tifiamo …ALE’VIOLA.

cav974
Ospite
cav974

Esatto l’unica cosa che forse alcuni di noi sanno fare è tifare per il resto io no voi anche

Attilio
Ospite
Attilio

Quindi Milenkovic ha esordito a maggio dello scorso anno? Obiettività please, non polemiche a caso.

gibi
Ospite
gibi

La conclusione è che non sai di che cosa parli. Milenkovic ha esordito da titolare prima di Natale, cioè dopo forse tre-quattro mesi, minimo necessario per ambientarsi in squadra e capire la lingua, potendo comunicare coi compagni. E subito a fatto vedere che cenci veste. Il miglior difensore giovane d’Europa, forse. Probabilmente prima di Natale, con Simeone chiaramente affaticato già ora, potremo vedere anche Vlahovic giocare una partita intera e non spezzoni.

Mauri
Ospite
Mauri

Vlahovic è un potenziale campione, Lafont no.

jordan
Ospite
jordan

Su Vlahovic puoi aver ragione, su Lafont no. Sono due potenziali campioni, già ottimi giocatori se a 19 anni sono uno titolare, l’altro sulle soglie della serie A.

Mauri
Ospite
Mauri

Lafont manca dei fondamentali del portiere (vedi, ad esempio, gol preso con la Lazio) che a 19 anni già dovrebbero vedersi. Sembra uno che ha iniziato come giocatore e poi è stato dirottato in porta perché, indubbiamente, è molto agile e reattivo. Ovviamente spero di sbagliarmi, ma attenzione a lodarlo già come un campione, deve fare ancora tanta gavetta senza sentirsi un predestinato. Il tempo dirà…….

marco mugello
Ospite
marco mugello

Ha fatto 100 partite nella A francese.!…è un gatto, un giovane leopardo, fa degli schizzi clamorosi beccando palla, i fondamentali si apprendono rapidamente, gli errori si perdono…… vero che con la Lazio doveva respingere, e cercando di gettare lontano la palla ha anticipato l’arrivo della palla, ma ha 19 anni!!!! Neto che era molto più anziano, è stato infamato a Firenze, e gioca in Champions in una squadra forte, e anche bene!

Moser fondo
Ospite
Moser fondo

Infatti ha cominciato come attaccante mi sa

gibi
Ospite
gibi

Forse vedi solo i difetti e non le sue doti. La scuola francese di portieri non è eccezionale, pur avendo avuto grandi numeri uno (Frey, es.) bravi per doti naturali ma non tanto per impostazione. Lafont ha le doti naturali del potenziale campione (agilità, reattività, coraggio, prestanza , o ce li hai o non li hai) e potrà migliorare nei fondamentali se guidato da un buon preparatore. Comunque, a 19 anni, oltre cento partite in A francese, e titolare nella terza difesa del campionato italiano, con un buon rapporto tiri-reti subite sono un ottimo biglietto da visita. E consideriamo che… Leggi altro »

Alebg
Ospite
Alebg

Se Vlahovic gioca, Vlahovic segna.

gibi
Ospite
gibi

Questo ragazzo segna con la naturalezza del predestinato, anche gol non banali.

VIOLASOUL
Ospite
VIOLASOUL

Mi chiedo come mai la Fiorentina con giocatori come Chiesa, Pezzella, Biragh i, Vlahovic, Milenkovic, Simeone e Varetout, tutti giovani e che insieme valgono circa 250mln, non riesca a vincere nulla. FV

SKAPPA
Ospite
SKAPPA

Vuoi i nomi delle altre squadre o penso si giochi da soli

Flamel
Ospite
Flamel

Non vince nulla perché non ha un allenatore capace

Iosonviolateunloso
Ospite
Iosonviolateunloso

Sono 18 anni che non ha allenatori capaci

Poerannoi
Ospite
Poerannoi

Guarda che quelli che hai nominato ci sono da 1 o 2 anni. Che volevi vincere in così poco tempo? Almeno dagli tempo…

Articolo precedenteLa giornata viola: il riassunto
Articolo successivoLa Croazia vince contro la Giordania. Pjaca gioca ma non segna
CONDIVIDI