Weiss (Apt): “Giusto compromesso tra Moena e gli States. Più incontri con giocatori e…”

2



Parla il presidente dell’Apt Val di Fassa, che accoglierà la Fiorentina: “Mi ricordo Montella, magari i suoi successi del passato erano anche merito nostro”.

«Vedo che c’è tanto entusiasmo e questo mi fa davvero piacere – dice Andrea Weiss, direttore dell’Apt Val di Fassa, al Corriere dello Sport – Stadioe magari qualche nuovo acquisto può aumentare ancora la voglia e la curiosità di seguire la squadra. Con la nuova proprietà abbiamo anche trovato un giusto compromesso per coprire le due settimane di Moena, nonostante l’impegno in America. Poi il clima intorno al club è cambiato, c’è grande aspettativa e una forte idea di cambiamento che può andare anche in nostro favore».  

Ancora Weiss, su Montella: «Vincenzo me lo ricordo molto bene e in quel periodo ha ottenuto ottimi risultati, magari è anche un po’ merito nostro. In più quest’anno per i tifosi ci sarà un Village più attrezzato e nuove iniziative che verranno rese note nei prossimi giorni. Stiamo pensando di prevedere più incontri con i giocatori, con personaggi del mondo dello spettacolo e anche con grandi campioni del passato. Insomma credo che proporremo tanti buoni motivi per far contenti i tifosi viola anche nella seconda settimana di ritiro».

2
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Sfiber
Ospite
Sfiber

Ma quanto chiacchiera questo? Cambiare subito zona di ritiro

Cla
Ospite
Cla

hai il ciclo?

Articolo precedenteOre calde per Veretout: il Milan accelera con Giampaolo, la Roma aspetta
Articolo successivoLafont, Biraghi, Veretout e Simeone: possibile ‘tesoretto’ per Pradè
CONDIVIDI