Women’s: domenica Fiorentina-Juve in Supercoppa. Potrebbe esserci anche Commisso

2



Domenica altro atto della sfida al femminile tra Fiorentina e Juventus. In palio la Supercoppa. A Cesena potrebbe esserci anche Rocco Commisso

Si sofferma sulla Supercoppa Italiana Women’s Tuttosport. Domenica alle 12,30, di fronte, ancora Fiorentina e Juventus, che si sfidano a Cesena in gara secca. Un successo per parte fin qui, con la voglia di allungare il passo per entrambe le società. Un evento che la Figc sta organizzando con attenzione sotto ogni aspetto e con biglietti acquistabili presso Vivaticket (punti vendita e sito) e federazione stessa (sito) al prezzo di 5 euro (2 euro per gli Under 18).

L’obiettivo delle ragazze di Antonio Cincotta è regalare il primo trofeo della sua gestione a Commisso atteso a fine settimana (non è esclusa la presenza del patron a Cesena prima di far ritorno a Firenze per seguire al Franchi Fiorentina-Lazio). Oggi intanto ci sarà la presentazione delle nuove divise ufficiali alla Rinascente che saranno inaugurate domenica.

2
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Teo
Member
Teo

Nuove divise? In che senso?
Cincotta è come Bigica e poco meglio di padre Pioli: scarso gioco, confusione tattica e partite risolte da giocate individuali, come col sassuolo (c’è voluto il gol per svegliarle) e come col tavagnacco (ha spostato guagni ala che come al solito ha fatto gli assist per i 2 gol, sennò bonanotte).
Domenica c’è il rischio concreto della seconda coppa in faccia che quelle lì ci alzeranno in faccia, con quella girelli che come tocca palla fa gol. Poi mauro da un mese alle prese con un mal di schiena, clelland tornerà a dicembre…mah, che qualcuno ci salvi.

???
Ospite
???

Non ti bastano i dispiaceri dei maschi, vuoi prenderti anche quelli delle femminucce?

Articolo precedenteChampions League: oggi in campo Inter e Napoli. Il programma completo delle gare
Articolo successivoSottil: anima verde della viola. Per l’esterno rinnovo in arrivo alla prossima sosta
CONDIVIDI