Zaccarelli: “Benassi grossa perdita per il Torino. La Fiorentina ora ha più autostima”

6



Renato Zaccarelli, ex calciatore granata e opinionista Sky, è intervenuto oggi a Lady Radio, ecco le sue parole: “Benevento? In Campania la Fiorentina ha ottenuto un risultato che sicuramente aumenta l’autostima in vista di una partita difficile contro un Toro che anche senza Belotti può far male”.

“Torino? Era partito bene poi con l’infortunio di Belotti è calato. Il numero 9 è fondamentale visto il tipo di gioco che fanno i granata, ma ci sono state anche situazioni particolari come i gol segnati dal Verona nel recupero. Sicuramente i Viola potranno preparare la partite meglio dopo due vittorie consecutive rispetto al Torino”.

Benassi? Le società fanno delle scelte e il Toro ha scelto di privarsi di questo calciatore. Mi dispiace perché a centrocampo da un grande contributo oltre ad avere ottimi tempi di inserimento che gli permettono di segnare 4-5 gol a campionato. Gli auguro le migliori fortune”.

Simeone-Babacar? Li ho visti domenica ma sicuramente Pioli ha una visione più ampia della mia, Babacar è molto motivato mentre Simeone a Benevento si è dato da fare ma alla fine la scelta migliore la farà il mister”.

“Modulo Torino? Io penso che Mihajlovic confermerà il 4-2-3-1 ma in alcuni momenti si deve valutare anche altre possibilità, contro la Fiorentina aggiungere un altro centrocampista potrebbe rendere il Toro più equilibrato e con maggior possibilità di ripartire in contropiede”.

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Nun Te Reagge Cchiù
Ospite
Nun Te Reagge Cchiù

…E palla a Tardelli, che passa a Altobelli, poi Causio-Antognoni-Zaccarelli….

Ponzio
Tifoso
ponzio

Zaccarelli è senz’altro una brava persona, ma con lui ho un conto aperto, Tutte le volte che Bearzot lo faceva scaldare significava che Antognoni usciva dal campo, perciò non riesco a ritenerlo simpatico.

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Vero, Trytty, anch’io provo la stessa cosa. Ebbe anche una botta di culo clamorosa in occasione del “gollonzo” della vittoria per 2-1 all’esordio in Argentina nel ’78 contro la Francia. Tirò una sbucciata dal limite dell’area che passò fra le gambe di Rio e il portiere Bertrand-Desmanes mancò si provò a buttarsi pe’ piglialla…

Oranje
Ospite
Oranje

Zaccarelli è stato un grande giocatore. Anconetano se non ricordo male. Ora è talent scout e visionatore per varie squadre. Uomo di poche parole. Baffi e 4 stampato dietro la maglia. Ha detto cose ragionevoli. C’è poco da dire.

Roberto Como
Ospite
Roberto Como

Ma Zaccarelli chi? quello che nella telecronaca di Sky continuava a dire ” i difensori dell’Avellino” invece del Benevento? Ah beh, uno che ne capisce….

Lanze67
Tifoso
lanze67

bisogna aver pazienza il giocatore e valido cosi come simeone e piano piano anche dias ,ancora qualche partita e ci divertiremo senza grandi obbietivi ma qualche soddisfazzione si

Articolo precedenteAgnelli sul Var: “Un errore testarlo in Serie A. Ancora c’è troppa confusione”
Articolo successivoMondonico: “Fiorentina-Torino scontro diretto per l’Europa. Simeone mi ricorda Icardi”
CONDIVIDI