Zarate, genio e sregolatezza: SCHEDA e VIDEO di Maurito

    0



    zarateSi avvicina sempre più alla Fiorentina, Mauro Zarate. Prima scelta dei viola in caso di partenza di Giuseppe Rossi, con Pepito sempre più vicino al Levante. Argentino, classe ’87, ‘Maurito’ Zarate è ricordato in Italia per le sue esperienze con Lazio ed Inter. Le ultime apparizioni sui campi italiani risalgono al novembre 2012, quando poi entrò in rotta di collisione con Lotito andando fuori rosa e facendo causa per mobbing.

    Genio e sregolatezza, classe ed esuberanza che ne hanno caratterizzato gran parte della carriera. Zarate cresce calcisticamente nel Velez, dove mette a segno 28 gol in 89 partite tra il 2003 ed il 2007, vincendo il campionato di Clausura 2005 e laureandosi capocannoniere nel torneo di Apertura 2006. A giugno 2007 il passaggio in Qatar all’Al-Sadd, ma dopo sei mesi è già in prestito in Inghilterra: al Birmingham City 4 gol in 14 partite, poi il trasferimento a titolo definitivo alla Lazio. A Roma prima annata show: 13 gol in 36 partite di Serie A, 19 reti e 8 assist in stagione con Delio Rossi. Seconda stagione più discontinua, con 8 gol e 7 assist in 42 partite, mentre la terza 9 gol e 9 assist in 35 partite di campionato.

    Nell’estate 2011 passa dunque in prestito all’Inter, ma a Milano segna solo 3 gol in 31 apparizioni stagionali, e non viene riscattato dai nerazzurri. Torna quindi alla Lazio, ma arrivano sole 7 presenze ed un gol da fine agosto a novembre. Poi, come detto, viene messo fuori squadra. Lascia la Lazio dopo aver vinto due coppe Italia e una Supercoppa Italiana.

    Ad agosto 2013, dopo un contenzioso con Lotito davanti alla Fifa, riceve il transfer internazionale per poter giocare al Velez. Il ritorno in Argentina è esaltante: 18 gol in 28 partite di campionato, vittoria della Supercoppa Argentina e titolo di capocannoniere in campionato.

    Nell’estate 2014 torna dunque in Inghilterra, al West Ham: sei mesi con 2 gol in 8 partite, poi prestito al QPR fino a fine stagione (solo 4 presenze).
    La scorsa estate fa dunque ritorno al West Ham: finora ha messo a segno 5 gol e 2 assist in 21 partite stagionali.

    Classe, estro, rapidità ma anche un carattere particolare. Seconda punta o trequartista, è Zarate il dopo Rossi alla Fiorentina. Ecco alcuni video delle giocate dell’argentino: