Zauli: “Fiorentina, occhio all’orgoglio dei rosanero. Berna grande talento, difficile resti”

4



Palermo

L’ex giocatore del Palermo Lamberto Zauli ha parlato così ai microfoni di Radio Blu: “Ad inizio anno non mi aspettavo che il Palermo non riuscisse neanche a lottare per non retrocedere. È stato un anno negativo, in cui la società è stata lontana, così come i tifosi, che non hanno creduto in questa squadra e nella società. Domani la Fiorentina troverà una squadra non dico arrendevole ma quasi. Fiorentina? Le squadre di Sousa hanno una propria identità, a questa viola è mancata la continuità per restare nelle posizioni top. Comunque sia, ha sempre messo in campo sempre formazioni offensive, offrendo un calcio propositivo ed europeo, dove la squadra prova sempre a giocare a calcio. Le insidie per la Fiorentina domani ci sono, perché è vero che la classifica per il Palermo è difficile, però in campo ci vanno sempre dei professionisti, che giocheranno con orgoglio. Proprio questo orgoglio dei giocatori rosanero potrebbe essere la maggiore difficoltà per i gigliati. Tuttavia, se la Fiorentina gioca da Fiorentina non penso ci possa essere storia”.

Bernardeschi? Difficile diventare bandiere in questo calcio se si muovono le grandissime squadre a livello mondiale. Non solo per il giocatore, ma anche per la Fiorentina stessa non sarebbe facile mettersi in competizione con team del genere. Credo che Bernardeschi sia uno dei più grandi talenti del calcio italiano, quest’anno non ha avuto moltissima continuità ma già è migliorato molto in questo aspetto rispetto agli anni passati. Ha le possibilità per crescere ancora e il talento per militare in grandissime squadre”.

4
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Matteo bg
Ospite
Matteo bg

Ah no scusa
Quell’altro era zauri ?

Matteo bg
Ospite
Matteo bg

dacci una MANO ? tu lamberto …

olegna
Ospite
olegna

sono totalmente d’accordo sul fatto che nessuno di coloro, tra i nostri, che possono influire sulla partita, mister e giocatori tutti in testa, pensi anche per un solo secondo che a Palermo si va per farsi un bagno a Mondello.
Avremmo già perso, prima ancora di cominciare.
Loro, senza offesa, da perdere non hanno niente, noi le poche residue speranze di non concludere domani il campionato, e, se permettere, l’orgoglio e la dignità di indossare la gloriosa casacca Viola.
Dobbiamo vincere a tutti i costi.
Forza Fiorentina.

VIOLISSIMO
Ospite
VIOLISSIMO

Ragazzi, occhio alla penna!!! Domani dobbiamo vincere a tutti i costi. Anche con un loro autogoal, con un colpo di c….lo, ma dobbiamo vincere!!! Inutile dire che dobbiamo prenderla molto sul serio; non ci sono alternative.

Articolo precedenteCois: “Sono pazzo di Chiesa, sarà lui l’arma in più per il finale di stagione viola”
Articolo successivoSalcedo e Sanchez all’aeroporto verso Palermo: “Andiamo ragazzi” (FOTO)
CONDIVIDI