Zekhnini e Chiesa, arrivano gli esterni per Pioli. Il norvegese avanti come condizione

22



Come sottolinea La Nazione, iniziano ad arrivare gli esterni d’attacco per Stefano Pioli a Moena. Ieri è arrivato in ritiro Chiesa, oggi arriverà il norvegese Rafik Zekhnini. Ideale per il 4-2-3-1 del tecnico viola, e con una condizione atletica già decisamente migliore rispetto a tutti gli altri dato che il suo Odd ha già disputato gare europee negli scorsi giorni. L’inserimento in gruppo sarà immediato, dunque, per lui. Per l’aspetto tattico ci penserà Pioli, ma le indicazioni sono piuttosto chiare. Dribbling, velocità in allungo e capacità di crossare (con il piede destro). La posizione preferita per lui è a sinistra; ama giocare largo per sfruttare l’ampiezza orizzontale del campo, in modo da prendere velocità puntando l’avversario

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Marco27
Ospite
Member

sembrerebbe un bel prospetto.ma lo sembrava anche Toledo….

LEMAC
Ospite
Member
ESATTO MARCO VIOLA, qui al primo nome fan tutti i salti di gioia, Restiamo ai fatti, questo tizio dal nome impronunciabile, mi rammenta quasi lo scienziato Zichichi, magari lo fosse, è l’ennesima scommessa del Maresciallo, ormai il suo mercato scorre sulla falsariga delle scommesse, mai un nome pronto e di affidamento. E ricordo che son partiti Ilicic e Borja Valero e stanno per andare via Berna e Vecino, scusate se è poco! E dovremmo gioire perchè Pioli ha finalmente un esterno??? Un esterno de che??? Tanto gurdate, anzi guardino quegli incompetenti di dirigenti compreso il sonnecchiante Gnigni, che prima o poi si torna a giocare e vedremo come se la cavano le incognite del maresciallo messe a disposizione del pluridecorato di esoneri Pioli! L’anno scorso tutti a esultare per Toledo, per Diks, per dragowski, per hagi, dove son finiti? E quelli che han giocato spesso, da Olivera a Milic, a… Leggi altro »
VecchioFrank
Ospite
Member

Vediamo: “… e capacità di crossare (con il piede destro). La posizione preferita per lui è a sinistra….”.
Giocando a sx, sarà difficile che riesca a saltare l’uomo e a crossare con il destro…..:)

andrea
Ospite
Member

può giocare da tutte e due le parti e sa usare ambedue i piedi; ma il pezzo forte è il dribbling

Giancarlo Capitani
Ospite
Member

Il “Nuovo Olimpo” del calcio mondiale: la Norvegia! A Roma dicono < …'nnamo … bbene…!
Giancarlo

Il vikingo
Ospite
Member

Che stupidaggini che scrivi… che dire di Bale del Galles og naingolan filippino ..eppure sono tra i migliori al mondo

ceciola76
Ospite
Member

Questa situazione sta rasentando il ridicolo…….allo stato attuale ci saranno si e no 5 titolari discreti il resto roba inutile.

Violaxsempre
Ospite
Member

Quanti bischeri qui dentro.
Tutti allenatori. Scrivete talmente tante stupidaggini.
Poveri i vostri familiari.

claude
Ospite
Member

speriamo sia bono

MARCO VIOLA
Ospite
Member

AHAHAHAHAHA ZEKHNINI IL MESSI DELLA SITUAZIONE…MA FINITELA,ANCHE CON TOLEDO AVEVATE DETTO CHE ERA UN FENOMENO..AD OGGI I NOSTRI GIOCATORI SONO TUTTI DA SERIE B!

Aramis974
Tifoso
Active Member

Infatti interessano all’ inda

Fantagrullo
Ospite
Member

Zekhnini non credo che finirà in prima squadra, piuttosto andrebbe dato in prestito a squadre di bassa classifica in serie A, così da farlo abituare al nostro calcio. Al Verona lo vedrei bene nel tridente con cerci a destra e pazzini punta, tanto Cassano dove pensa di andare ? Avrebbe un posto da titolare molto probabilmente. Anche nel Benevento visto che anche a Baroni piace il 4231, potrebbe essere ottimo farlo ambientare alla serie A con loro e allo stesso tempo farlo abituare al modulo di Pioli.

Fantagrullo
Ospite
Member

Come dicevo, Cassano ha già dato forfait, quindi a maggior ragione darei zekhnini in prestito a loro. Noi prenderemo uno più forte e pronto in quel ruolo, tipo Jesè…o siete così biocchi che pensate che possa fare il titolare da noi ???

Marcello
Ospite
Member

Bassa classifica per bassa classifica allora può stare con noi! Lasciamoli in pace e vediamo cosa viene fuori, abbiamo sempre criticato perché non utilizzavano i giovani del vivaio e ora, che ci sono, vogliamo criticare? Ma un po’ di sano sesso no eh!

Fabio
Ospite
Member

Bravo! E noi chi facciamo giocare? Uno ancora più giovane? Meli che è un 2000?

fabioviola68
Ospite
Member

Cosi’ se gli e’ BONO per davvero noi un si vede nemmeno giocare . . . .

andrea
Ospite
Member

confermo

salimbeni stefano
Ospite
Member

In prestito in squadre di bassa classifica? Allora può rimanere alla Fiorentina

andrea
Ospite
Member

sei un genio

Daniele
Ospite
Member

Pero’ giocatori ne arrivano… mettendo un attimo da parte la delusione per il comportamento della società’ hai visto mai che si riesca a fare una squadra dignitosa…certo che e’ cambiato tanto il calcio di fatto ci saranno 3/4 squadre che faranno campionato a se è tutto il resto a seguire. Uno scudetto non lo vedrò’ mai peccato.

Walter - Quello vero
Ospite
Member

Mai dire mai.
Sono passati quasi 40 anni dal nostro secondo ed ultimo scudetto. Nessuno si aspettava la vittoria dello scudetto.
Si partiva da una squadra di giovani preparati dal mitico Beppe Chiappella, Durante il mercato furono venduti i pezzi migliori (Albertosi e Brugnera al Cagliari e Bartini all’Inter). Arrivarono senza grande entusiasmo dei tifosi, Maraschi dal LR Vicenza e Amarildo dal Milan e con Pesaola, vincemmo uno scudetto inaspettato.
E’ successo, può succedere ancora.
Forza Viola!!!!!!!!!!!!!!

Paolo da Grosseto
Ospite
Member

Altri tempi purtroppo

wpDiscuz
Articolo precedenteGiovani nel mirino: ufficializzati Hristov e Zekhnini. Ora assalto a Grot e Nkunku del Psg
Articolo successivoInter: assalto a Matias Vecino. Proposta iniziale 15-18 milioni e Ranocchia
CONDIVIDI