Zenga: “Espulsione Capuano fiscale. Abbiamo voluto anche rendere omaggio a Davide”

4



Walter Zenga parla in sala stampa al termine della partita: “E’ strano aver iniziato la partita così, abbiamo sofferto tanto ed abbiamo perso tanti palloni in uscita. Per demerito nostro abbiamo preso il gol, poi abbiamo avuto dieci minuti di follia e ci siamo innervositi. Poi abbiamo anche giocato un buon calcio, ma quando ti capita un’occasione devi essere cinico e fare gol. Anche la Fiorentina non ha avuto dieci palle gol. Quando pensavo di mettere Simy e Tuminello è arrivato il secondo giallo, molto fiscale, a Capuano. In quella circostanza, tutti i difensori del mondo secondo me non fanno fallo… Tolti i primi minuti, la squadra ha preso in mano la partita ed ha giocato a calcio. Dopo aver preso il 2-0 molte squadre avrebbero mollato e preso altri gol. La palla gol di Trotta avrebbe potuto cambiare lo spirito della squadra“.

Sulla gestione di Pioli di questo momento difficile: “Quello che è successo tocca non tanto l’aspetto tecnico-tattico, che un allenatore può gestire. Tocca sensazioni, rapporti giornalieri. Questo è problematico. Noi siamo arrivati a Firenze, siamo scesi davanti allo stadio, abbiamo reso omaggio a Davide. Chi rimane soffre sempre di più, non mi aspettavo questa reazione della squadra viola“.

4
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
doc rob
Ospite
doc rob

riuscite a immaginarvi un doppio giallo a Chiellini per un fallo come quello di Capuano?

tommaso
Ospite
tommaso

Non so se sia stato fiscale o meno, il fallo c’era ed era da ammonizione. Concordo con Zenga con ciò che ha detto in sala stampa…dopo i primi 10 minuti dove la Fiorentina ha dominato, poi ha fatto la partita il Crotone. Anche oggi si è sofferto sul piano del gioco, ma sti ragazzi stanno mettendo un carattere che è ammirevole. Con le piccole va bene così. Speriamo che vada bene anche con quelle più grandi

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

Ti do’ pienamente ragione Valterone,se solo penso alla stessa azione con Juve,Roma, Napoli e compagnia vedo Doveri trasformarsi in perfetto arbitro all’inglese e far segno di giocare.Forti con i deboli e deboli con i forti,un modo sicuro per far carriera nel mondo arbitrale.

maraschino
Ospite
maraschino

Oggi Valeri ha diretto in modo equo, non tollerano assolutamente il gioco violento. Con l’espulsione ha fatto solo quel che doveva: ha dato il secondo giallo, valutando il fallo come una trattenuta. Ha arbitrato bene e con coerenza.

Articolo precedentePioli: “Contento per Simeone. Europa? Ci sono squadre più attrezzate. Chiesa ha un grande futuro”
Articolo successivoPioli: “Saponara mai stato così bene, può crescere ancora. Tornare ad Udine…”
CONDIVIDI