Zurkowski: “Fiorentina mi ha cercato anche in estate. Sono contento, mi fido del mio agente”

6



Il futuro neo acquisto della Fiorentina parla ai media polacchi della sua nuova avventura sulle rive dell’Arno

Szymon Żurkowski, prossimo a diventare ufficialmente un calciatore della Fiorentina a partire da giugno, ha parlato ai microfoni del portale polacco weszlo.com. Queste le sue dichiarazioni: Il telefono ha squillato di continuo in questi giorni? Niente di tutto ciò. Mi sono allenato in pace, tutto è stato fatto dal mio agente e dal club. Se ho pensato a Firenze come meta turistica? La Fiorentina mi ha proposto il trasferimento l’anno scorso, quindi ho pensato più a Firenze nel contesto professionistico che come meta per vacanze. Sono contento che non si siano dimenticati di me e abbiano rinnovato l’offerta”.

Ho scelto la squadra che ha mostrato maggior interesse? Certo, è più facile andare in un club che ti desidera da molto tempo. Inoltre, il mio agente ha analizzato tutte le proposte per il mio futuro e pensa che la Fiorentina sia una buona scelta. Mi fido di lui e condivido la sua opinione. Sono sicuro che alla Fiorentina potrò crescere. Se ho parlato con Corvino? Non ho ancora avuto il piacere. La Juventus mi ha cercato? Il mio agente mi ha detto che c’era stato un contatto, ma ho fiducia in lui e non ho interferito in materia di trasferimento”.

“Rimanere fino a giugno in Polonia? Era importante per me finire la stagione a Gornik e aiutare la squadra ad uscire da una situazione difficile. Non potevo lasciarli ora che hanno bisogno di me. Sono fatto così. Il mio procuratore lo sapeva, ed è per questo che abbiamo fatto in modo che lasciassi il Gornik Zabrze in estate. Come sto? Prima dell’infortunio mi sentivo bene perché avevo fatto tutta la preparazione. L’infortunio mi ha rallentato un po’, sono tornato in mezzo alla stagione e non c’era tempo per recuperare. Comunque sia, ora sto molto meglio”.

“Il tecnico Michniewicz è innamorato della Serie A? L’allenatore ci dice sempre quanto sia bello il campionato italiano, perciò sono sicuro che sia contento del mio trasferimento. Qual era il mio asciugamano a 11 anni (riferimento alla foto di Piatek con quello del Milan, ndr)? Penso che anch’io avessi quello del Milan“.

6
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
tomcat
Ospite
tomcat

Messaggio ripetuto perche’ il primo non e’ stato pubblicato:: Si poteva risparmiare il tifo per il Milan, faceva piu’ bella figura, e arrivera’ a giugno. Redazione ma perche’ appare la scritta che DEVO RALLENTARE? Eccesso di velocita’?

pietroviola
Ospite
pietroviola

impara nene l’italiano se no con Pioli tu puoi essere anche come Messi ma non giochi mai

Pepito4ever
Ospite
Pepito4ever

quando questi ragazzi avevano 10-11 anni, l’Italia vinse il Mondiale, il Milan vinse la Champions 2006-2007 , nel 2007-2008 la Supercoppa UEFA e la Coppa del Mondo per Club nonostante nel 2006 la penalizzazione di 30 punti per calciopoli che porto in B la Juve, tolse la qualificazione champions a noi e penalizzò anche la Lazio…….che fece fare i preliminari di champions al Chievo, riportò in A il Messina,
e lè un laoro diperiridere quell’asciugamano

Pacco dono
Ospite
Pacco dono

Un’altro che come Kalinic ha sempre tifato Milan

tomcat
Ospite
tomcat

Uscita infelice, se la poteva risparmiare…

roberto
Ospite
roberto

Bene, giovane talentuoso in cascina . . .
Andiamo avanti, i giochi sono interessanti
brava società

Articolo precedenteLa Fiorentina Women’s vince 0-2 contro la Pink Bari
Articolo successivoL’ora di Hancko arriva al momento giusto: occasione da non sprecare
CONDIVIDI