Zurkowski: “Sto imparando l’italiano, non mi limiterò a dire ‘ciao'”

25



dal profilo Instagram del giocatore

Il talento polacco promesso alla Fiorentina: “Nella mia ultima partita a Gornik potrebbe scendere una lacrima. Sto imparando l’italiano, ma in pochi mesi non è semplice”

Domenica Szymon Zurkowski disputerà la sua ultima partita con la maglia del Gornik Zabrze, per poi trasferirsi sulle rive dell’Arno, alla corte della Fiorentina. Il classe 1997 ha anche raggiunto il suo obiettivo, dato che in altre interviste aveva dichiarato di voler rimanere a Gornik fino al termine della stagione anche per aiutare in compagni a raggiungere la salvezza nella serie A polacca, cosa che effettivamente si è verificata.

Intervenuto in conferenza stampa, il giovane centrocampista polacco ha ringraziato il suo club per la fiducia che ha riposto in lui: “Tre anni fa speravo di ottenere un contratto, non avrei mai pensato che sarei arrivato qui, al punto in cui in tanti mi ringraziano e sono tristi per la mia partenza. Sono felice di aver contribuito al bel gioco proposto dal Gornik e alla salvezza della squadra. Domenica contro il Wisla Plok sarà la mia ultima partita e forse qualche lacrima mi scenderà”.

Zurkowski ha anche parlato del suo futuro alla Fiorentina: “Sto cercando di imparare l’italiano, ma non è facile. E’ molto difficile imparare in tre-quattro mesi una lingua in modo da parlarla perfettamente. Di certo sto migliorando. Non voglio arrivare a Firenze e limitarmi a dire ‘ciao’. Per ora non conosco il cronoprogramma dettagliato della prossima stagione e quando dovrò unirmi per la preparazione. Aspetto solo queste informazioni per iniziare la mia nuova avventura”.

25
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
l'etrusco
Ospite
l'etrusco

in caso di cessione della società bloccano tutti gli acquisti e vendono tutto il vendibile …

Alfredo
Ospite
Alfredo

Prova a parlare di cronoprogramma con Corvino che te lo spiegherà nei dettagli. Portati però, oltre ad una boccia di buon vino, un bravo interprete in grado di tradurti la dettagliata spiegazione dal salentino all’italiano.

Alois
Ospite
Alois

Per il prossimo anno ci stiamo attrezzando per lottare per la salvezza. Bene questi sono i programmi e quindi non fare piu’ abbonamenti. E’ bene che si levino da tre passi tutti i dirigenti e giocatori.
Abbonarsi solo a SKY e/o Mediaset e Dazn NON ANDARE MAI PIU’ ALLO STADIO A VEDERE QUESTO SPETTACOLO. Quando avranno venduto, ritornare tutti in massa. Forza viola Alois

lorenzo
Ospite
lorenzo

Se saprai dare del TU al pallone avrai anche un nove in italiano. Ti aspettiamo. Ciao.

Momo
Tifoso
momo

L importante e’ tu sappia parlare bene con il pallone.Lasciamoci sorprendere

Patcom
Tifoso
patcom

“Cronoprogamma dettagliato della prossima stagione”? Lo cerchi qui? Poveaccio, te manco immagini dove andrai a cascare! Questo l’è un manicomio senza capo ne coda, una proprietà assente, interessata solo alle plusvalenze, calcisticamente incapace che ha dato ordine a un analfabeta di vendere, vendere, vendere anche i pali delle porte. Programmazione ma figurati non si sa nemmeno se si resterà in serie A, un monte di discorsi, un monte di proclami, un monte di arroganza ma, di fatto, si sta scivolando sempre più giù. Altro che programmazione, la prossima estate ne vedremo delle belle, ci sarà un fuggi fuggi generale, scapperanno… Leggi altro »

Ostaggio dei Della Valle
Ospite
Ostaggio dei Della Valle

I polacchi fanno alla svelta. In tre o quattro mesi parlerà già meglio di Corvino

maurizio
Ospite
maurizio

Non ci vuole molto……..

Giancampi
Ospite
Giancampi

Sondazzo

AnDateVene
Ospite
AnDateVene

Non dirà solo ciao ma anche bella. Così dirà Bella Ciao! ✊😂

Senzapaura
Tifoso
Senzapaura

Per la legge dei numeri in ritardo potrebbe anche essere buono.

Animalliberation
Tifoso
animalliberation

Purtroppo non esiste una legge dei numeri in ritardo. 🙂 Pero’ speriamo comunque. Prima o poi la fortuna non ci girera’ le spalle

Articolo precedenteCecchi Gori: “Bisogna allevare presidenti professionisti del calcio”
Articolo successivoChiesa premiato dagli Assi Giglio Rosso: “Sport importante per crescere”
CONDIVIDI