Montella rivoluziona la sua Fiorentina. Nuove idee per sorprendere Mazzarri

34



Cambio di modulo in vista per Montella, che torna alla difesa a quattro, chiama in causa Benassi e prova a potenziare i rifornimenti offensivi

La notte prima della sfida contro il Torino è di quelle che toglie il sonno. Vincenzo Montella oggi si gioca molto. Probabilmente non la panchina (vista la fiducia ribaditagli pubblicamente anche ieri da Commisso), ma una larga fetta di credibilità. La partita contro la squadra di Mazzarri vale di più dei punti che mette in palio.

La Fiorentina ha bisogno di rispondere alle ultime, pesanti, sconfitte in campionato. Il brodino contro il Cittadella non è bastato a scacciare via i fantasmi dell’ultimo periodo. Buono per continuare la strada in Coppa Italia, certo, ma poca roba sotto tutti gli altri punti di vista. Montella lo sa, si tiene stretti i due gol di Benassi e cerca un modo per tirarlo dentro la squadra titolare.

L’idea, nuova, è venuta qualche giorno fa. Fiorentina leggibile, fin troppo, con il 3-5-2 che aveva portato i suoi frutti quando Ribery era in buona condizione fisica e Chiesa riusciva ad assecondarlo. Da lì in avanti, però, la squadra di Montella ha trovato la via della rete in rarissime occasioni e nelle ultime partite anche la solidità difensiva è andata a farsi benedire. Tutte motivazioni più che valide per ideare un cambio di rotta. Anche perché senza Pezzella la difesa a tre perde gran parte della sua efficacia.

L’idea, dicevamo, risale più o meno a mercoledì e sarà valutata fino a questa mattina, quando Montella ed il suo staff decideranno che squadra mandare in campo a Torino. Ma l’ipotesi del 4-3-1-2 ha animato la vigilia in casa Fiorentina. Caceres a destra, Dalbert a sinistra. In mezzo Milenkovic e Ceccherini. La linea difensiva potrebbe essere questa. Poi le novità sostanziali, con Benassi che si aggiungerebbe alla linea mediana, al fianco di Badelj e Pulgar. E Castrovilli? Dietro le due punte, ad ispirare la manovra ed a dettare l’ultimo passaggio a Vlahovic e Chiesa, loro due sicuri di giocare in qualunque sistema di gioco. Salvo sorprese, Montella se la giocherà così.

34
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Filippof
Member
filippof

E se queste sono le nuove idee, si stà lustri!

Ubi50
Tifoso
ubi

HahhhahaahahahahahahahahahahahahahahahahPULCINELLA !!!!!PULCINELLA:::::PULCINELLA:::: FAI PENA::::SEI SCARSO SCARSO SCARSO :::VATTENEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!

Flory
Ospite
Flory

Dare tutte le colpe a Montella è un paradosso
Lui non gioca con 3-7-0 come si dice ma i tre de giocani d’attacco si sommano ai centrocampisti perchè le ns punte non sono punte e giocano da centrocampisti avanzati
Ma non vi siete accorti che noi facciamo un gioco d’assedio ma in area non entra mai nessuno ?

Ponzio
Tifoso
Ponzio

Mi sembra che Montella sia in chiara crisi da sopravvivenza. Adesso gioca la carta della disperazione e nelle prossime tre partite ci manderà al massacro per poter dire “visto che non avevo alternative al 3-7-0?”. In parte avrà ragione, ma alla fine saremo in piena lotta per non retrocedere e con una squadra sfiduciata e sfasciata. Su tutto questo incombe il mercato di gennaio con Pradè che ci regalerà i soliti colpi allucinanti, perché dettati dagli allucinogeni che dovremo ingurgitare per non strozzarlo.

NERO
Ospite
NERO

Bene cambaire ma parche’ Caceres a destra e non Liroa non Caceres nel mezzo? Potremmo fare un 4-3-3 logico con ognuno nel suo ruolo e invece ci si va a inventare chissa cosa, insistendo sul doppio badelj-pulgar (e poi si continua a cercare eserni un si sa perche’). Speriamo abbia ragione Montella.

Marco77
Ospite
Marco77

Caceres e non Ceccherini centrale, con Venuti o Lirola a destra, ci potrebbe stare

Mario Viola
Ospite
Mario Viola

Mi piacciono questi articoli!
Montella cerca di sorprendere con la formazione segreta che voi conoscete e la spifferate ai 4 venti.

Luigi M.
Ospite
Luigi M.

Io invece penso che in questa partita Montella rischia il posto. Se sarà una sconfitta senza attenuanti, la Viola piomberà in una crisi difficile da superare senza una scossa come quella del cambio allenatore. Da quello che si legge la Fiorentina sembra ancora molto leggera davanti e non si capisce bene chi possa andare in gol, specialmente se Chiesa non sarà al massimo e Vlahovic quello che abbiamo visto nelle ultime partite.

Luca73
Tifoso
luca

E allora cari Luigi e tutti quelli che criticano Montella il fatto di essere leggeri davanti e di non buttarla dentro è colpa sua o di coloro che non gli hanno preso nessuno serio tra tutti quelli trattati tutta l’estate anzi ritirarsi per non spendere soldi (una proprietà tra l’altro nuova che faceva del suo motto “i soldi non sono un problema”) e prendere all’ultimo minuto del mercato uno sconosciuto doppione di uno che avevamo già in casa (Eysseric). Non so se sia cambiato granché della precedente proprietà

Luigi M.
Ospite
Luigi M.

Ho la convinzione che Montella ci abbia messo del suo avallando l’operato di Pradé nella scelta dei giocatori, quindi la responsabilità è anche sua.

Unus
Ospite
Unus

Toccandomi le palle e avendo visto giocare Roma e Inter…. speriamo bene….

Calabria
Tifoso
toniviola

È ormai acclarato che Montella improvvisa sulla spinta di fatti contingenti: Benassi fa due goal ad una squadra di serie B? Ok è il nuovo asso nella manica e quindi va promosso titolare ma per farlo ha bisogno di una scusa per non rimuovere Badelj ed ecco che da furbetto da quattro soldi inscena la trovata di Castrovilli trequartista. Ma davvero qualcuno pensa che Montella sia in grado di strategie ponderate , razionali e sconvolgenti?

Tifoso
claudiodasasso

Ti do ragione. Non sono un tecnico ne un allenatore, ma un 4-3-3 con Pulgar centrale, Benassi e Castrovilli mezze ali, sembrava più logico.

Niccolò
Ospite
Niccolò

Guarda che castrovilli ha sempre giocato dietro le punte fino ad ora, ma le guardate le partite?

Thoreau
Tifoso
Thoreau

Mi garba parecchio! E mi auguro sposti Castrovilli dietro le punte definitivamente.

wolwerit
Ospite
wolwerit

badelj ancora in campo ?
ma sarebbe così brutto un 4-3-3 classico con milenkovic caceres centrali. dalbert lirola dietro pulgar in mediana castrovilli e benassi nel loro ruolo e un tridente col chiesa sottil/ghezzal e ovviamente vlhauvic in mezzo sperando che la gente lo sostenga invece di cominciare a infamarlo dopo 4 partite …..se avete memoria tanti fortissimi hanno avuto partenze difficili ha 19 anni .

...
Ospite
...

Credo che questa era l’idea di formazione che avevano all’inizio, a parte logicamente Caceres (Pezzella) e Sottil/Ghezzal (Ribery). Punta centrale chi si sarebbe fatto trovare più pronto tra Vlaovic e Pedro.

Niccolò
Ospite
Niccolò

Lirola non sa difendere, e a centrocampo siamo scarsi, per questo ora vuole aggiungere un centrocampista

Mau 46
Ospite
Mau 46

Le nuove idee di Montella in generale terrorizzano. Ancora di più quelle attuali se si pensa che nel suo schieramento tutti danno per presente Badelj che dopo un anno di fermo alla Lazio ha ancora da dimostrare di essere un calciatore . Per la serie A non è di sicuro e per la formazione di oggi la su a presenza vuol dire l’esclusione di Sottil che quanto ci tenga a giocare lo abbiamo ben visto nell’ultima partita con il Cittadella. Sarà giovane ed inesperto ma l’ impegno e la grinta che mette in ogni sua giocata lo vedrebbe anche un… Leggi altro »

...
Ospite
...

Che c’azzecca Sottil con Badelj?

Mau 46
Ospite
Mau 46

Non sai leggere e non deduci. Torna alle elementari.

Marco
Ospite
Marco

Ma l’idea di dimettersi no, eh

Maurizio milano
Ospite
Maurizio milano

Perché, mozzarella ha idee ????

Simone
Ospite
Simone

Secondo me è Ok

Brindisiviola
Ospite
Brindisiviola

State sopravvalutando Benassi. È bravo nell’inserirsi e fare goal, ma fa solo questo, a volte. Per il resto giochiamo con un uomo in meno. Per due goal fatti alle riserve di una squadra di serie b ora è diventato il salvatore della patria. Spero vivamente di sbagliarmi.

wolwerit
Ospite
wolwerit

se non c era benassi questa stagione la giocavi in serie B ….

Marco77
Ospite
Marco77

Allora mettiamo in campo Alessio Tendi….

Hatuey
Tifoso
Hatuey

Sono d’accordo

Silver
Ospite
Silver

Potrebbe anche essere una formazione da provare almeno in avvio di partita! Ma mi auguro ovviamente con un approccio alla gara con più mordente, grinta e determinazione (bava alla bocca insomma !!), e con molta più velocità nello sviluppo del gioco! Quanto agli uomini impiegati in tale modulo, in difesa, in presenza di sbandamenti, teniamo presente un utilizzo di Ranieri (nazionale!) che può essere una valida alternativa sia per Ceccherini che per Dalbert. In attacco, stante l’assenza anche di Boa, se nel primo tempo Vlahovic, si dovesse dimostrare ancora una volta inconcludente, dare fiducia per tutto il secondo tempo a… Leggi altro »

matteo
Ospite
matteo

Grosso errore svendere Simeone e lasciare andare Muriel a prezzo bassissimo per prendere il nulla Pedro..

Amedeoviola
Ospite
Amedeoviola

Gli piace giocare in 10???????? Brutta formazione troppi fuori ruolo

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Mi sembra la miglior Viola ipotizzabile.

Grandi Speranze
Ospite
Grandi Speranze

Classico vecchio, caro 442 , squadra solida dietro e i 2 davanti ben assortiti fisicamente…se proviamo per due o tre partite son convinto che vengono fuori i risultati….forza viola!

Pio Canti Senefreghetti
Ospite
Pio Canti Senefreghetti

In questo momento è la formazione più logica e si spera competitiva che può mettere in campo ,se sarà questa !!! .

Articolo precedenteSerie A, Juventus rimontata e sconfitta in casa della Lazio. Espulso Cuadrado
Articolo successivoQuotidiani: le prime pagine di QS, Stadio, Corriere dello Sport, Gazzetta e Tuttosport
CONDIVIDI